Templates by BIGtheme NET

Notizie

Sansepolcro, anche in Piazza Torre di Berta arrivano le palme

Prosegue la collaborazione tra Milano e Sansepolcro. La domenica prima di Pasqua sarà inaugurato il dono del Sindaco Sala. Aveva ragione il Sindaco Cornioli nel dire che la collaborazione tra Sansepolcro e Milano avrebbe regalato molte sorprese. Il gemellaggio, non solo culturale, tra la città di Piero della Francesca ed il capoluogo lombardo si estende anche all’arredo urbano. Quattro palme verranno istallate in modo permanente al centro di Piazza Torre di Berta la domenica a cavallo tra la fine delle Fiere di Mezzaquaresima ma precedente alla Pasqua. Nell’area occupata dalla vecchia torre verranno tolte le pietre che saranno utilizzate per riparare la parte di Via XX settembre nei pressi di Porta Romana.  La nascita di questo piccolo giardino di 64 ...

Leggi Articolo »

Spostata la Pasqua a Sansepolcro per non sovrapporre i due carnevali valtiberini

Decisione sofferta e tesa ad evitare una nuova battaglia di Anghiari Con l’ordinanza numero 12/2017 il Sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli ha spostato avanti di una settimana la Santa Pasqua. Di conseguenza nella città di Piero della Francesca, Cristo risorgerà il 23 aprile (e non il 16 come nel resto del mondo cattolico) dando vita ad un insolito “ponte” nel quale convergeranno feste civili e religiose. A monte della discutibile scelta, avallata anche dalla Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro, la saggezza di evitare il sovrapporsi delle feste di Carnevale ad Anghiari e Sansepolcro. In questo modo non si sovrapporranno neppure le due Pasque permettendo a tutti di poter festeggiare due volte in pochi giorni la solenne celebrazione religiosa. Nessuna famiglia ...

Leggi Articolo »

Polemiche a Monterchi: la testa del David primo pezzo di un Voltron gigante

Il capoccione del David andrà a comporre un maxi collage di dodici metri Chi lo apprezza sostiene che arricchisca il paese e che sia un bella opera d’arte, i detrattori lo chiamano invece “Chiorbone” e non ne concepiscono, fra le altre, il contesto e la collocazione; fatto sta che la testa del David di Michelangelo a Monterchi suscita da mesi aspre polemiche. Speriamo che la notizia non ne partorisca di ulteriori, ma siamo venuti a sapere che la copia del capolavoro michelangiolesco non sarebbe l’unica scultura a venire esposta nel giardino del museo della Madonna del Parto. Secondo un concorso di idee indetto dalla “AAAA” ovvero Associazione Amici dell’Arte Aretina, il nobile capoccione dell’eroe biblico, mirabilmente scolpito in originale dal ...

Leggi Articolo »

Giro d’Italia di nuovo in Valtiberina – Cronometro in Pedalò a Montedoglio

Quella del 2017 sarà la centesima edizione della corsa rosa e l’organizzazione, per rilanciare le ambizioni della prestigiosa gara e per celebrare i campioni e le leggendarie imprese che ne hanno fatto la storia, ha pensato di inserire alcune novità che possano incrementarne difficoltà e spettacolo, oltre che decantare le tradizioni e le attrattive del Belpaese. Le tappe saranno 19 come sempre ma saranno affrontate in cinque giorni, le ruote delle bici saranno sostituite da sfere di piombo modello “portafiorentina”, il doping sarà ammesso ma gli atleti dovranno procurarselo durante la gara recandosi in farmacia. Per ogni tappa parteciperanno fuori concorso campioni del passato e ogni concorrente avrà a disposizione 5 oggetti che potrà utilizzare per ostacolare gli avversari: la banana, ...

Leggi Articolo »

Chiusura E45, ANAS risponde: “Alla prossima nevicata apriremo Ponte Aereo”

Come tutti sappiamo, durante le abbondanti nevicate di inizio settimana l’ANAS ha deciso di chiudere la E45 per diversi chilometri, bloccando di fatto il passaggio di ogni mezzo attraverso il valico dei Canili sia in direzione nord che sud. Questa decisione, per quanto gravosa, è stata presa per garantire l’incolumità degli automobilisti ma soprattutto per salvaguardare la superstrada, che se la sarebbe potuta avere ancora più a male dopo tutte le polemiche che scoppiano sul suo conto ad ogni amen. Stateci voi tutto il giorno a sentirvi dire “mulattiera”, “troiaio”, “te butterei giù a ceffoni”, “fai schifo”, “merdaccia”, ed altre ingiurie ed infamie farcite. Onde evitare altri problemi alla viabilità e ai servizi di logistica che interessano la Valtiberina tutta, ...

Leggi Articolo »

Alessandro Rivi ospite a Sanremo

L’ex esponente leghista affiancherà i Green Day anche al Festival di Sanremo Il palco di San Remo vale molto di più del seggio consiliare a Palazzo delle Laudi e questo Alessandro Rivi lo ha capito benissimo. Il gesto rivoluzionario al concerto a Firenze dei Green Day è costato caro politicamente all’esponente leghista, ma allo stesso tempo lo ha lanciato nello “stars system” della musica mondiale. Emerge nel frattempo che il tutto era preparato da tempo e non è un caso che è stato scelto proprio Rivi per lanciare la hit “Typhoon in the tobacco’s field” dal palco fiorentino. “Nulla di cui vergognarsi” racconta Rivi ancora in preda alle contrazioni post orgasmiche, “anzi un enorme grazie al mio manager Giorgio Fusberti ...

Leggi Articolo »

Parlamento Ue: Movimento 5 Stelle verso l’alleanza con la Filarmonica di Pieve S. Stefano

Dopo che la sua proposta di accordo con l’ALDE, il gruppo dei liberali al Parlamento Europeo, è stata respinta, il Movimento 5 Stelle ha deciso ufficialmente il suo destino nell’Ue, ossia di non restare più alleato dello UKIP, il partito degli euroscettici britannico, ma di approdare nella coalizione capeggiata dalla Filarmonica di Pieve Santo Stefano. Si è trattato di una scelta difficile e faticosa, dopo che negli ultimi giorni i leader dei rispettivi schieramenti si erano scambiati dichiarazioni e accuse piuttosto forti. Grazie all’accordo, il Movimento 5 Stelle non rischia di perdere finanziamenti e possibilità di intervenire nel dibattito parlamentare e anche l’orchestra pievana manterrà una posizione più sicura.

Leggi Articolo »

Sansepolcro, la Madonna della Misericordia installata al centro della nuova rotatoria

Dopo i 35 giorni di trasferta a Milano, il ritorno a casa della Madonna della Misericordia di Piero della Francesca è subito condito da una nuova ondata di polemiche. Una pioggia di dissensi e critiche, se possibile, più aspre delle precedenti. D’altronde, cos’altro può succedere nel momento in cui il malcontento per la momentanea assenza del noto dipinto va a sommarsi alla rabbia degli automobilisti per quella che negli ultimi tempi è stata ribattezzata la “Rotonda della Misericordia”? Per un tragico scherzo del destino, infatti, gli attuali governanti della città di Piero si sono accorti solo oggi di una microscopica clausola nascosta all’interno del progetto che include l’installazione al centro della rotatoria della pala centrale del celeberrimo Polittico pierfrancescano una ...

Leggi Articolo »

Valtiberina choc: i politici bocciati alle pagelle di fine anno si autosospendono

L’Alta Valle del Tevere contrae ufficialmente la sindrome di Beppe Sala: di punto in bianco, tantissimi politici ed amministratori locali hanno infatti annunciato la propria autosospensione dai rispettivi incarichi. Sospetta corruzione? Avvisi di garanzia? Oroscopo sfavorevole di Paolo Fox? Niente di tutto questo. Sono bastati infatti i temuti giudizi della stampa locale a gettare caos e incertezze sull’operato dei vari sindaci, assessori e consiglieri della valle. Vaso di Pandora di questa nuova crisi politica collettiva, un noto maxi-pagellone pubblicato presso un altrettanto noto magazine di cronaca nera-rosa-verde-fucsia-indaco in distribuzione nel nostro territorio. Giudizi taglienti al fulmicotone che non hanno lasciato indifferenti le tante “vittime” sparse tra Altotevere Umbro, Valtiberina Toscana e Alto Savio. “Stiamo cercando di capire dov’è che abbiamo ...

Leggi Articolo »

Organizza ronde via Whatsapp, ma è un ladro: svaligiate 15 abitazioni

Tutti voi avrete sentito parlare della nuova moda che ha investito il nostro paese: dopo i Pokemon Go, l’Andiamo a Comandare e il Referendum Costituzionale ora è la volta delle Ronde di Quartiere. Sono infatti sempre più i cittadini che si organizzano in turni di pattuglia per garantire la sicurezza dei quartieri residenziali, fatti oggetto di una virulenta ondata di furti. Per molti bellicosi ultracinquantenni, la ronda diventa persino gradita occasione di convivialità e ricreazione (si organizzano persino tornei e gare di abilità tra i vari quartieri), per altri è un modo di “rimettersi in gioco” o semplicemente una scusa per passare la notte insonne fuori casa, evitando l’ormai imbarazzante incombenza dell’attività sessuale con le cadenti mogli. Questi novelli “giustizieri ...

Leggi Articolo »