Templates by BIGtheme NET

Notizie

Sventolare le loffe sotto le coperte allunga la vita. Lo dice la scienza

È proprio il caso di dire “Una scoreggia allunga la vita”! Da uno studio effettuato dai più rinomati mangiatori di fagioli del Centro Italia è emerso che i delicati profumi emessi dal nostro orifizio anale portano immensi benefici al sistema nervoso, oltre ovviamente agli innegabili piaceri per i nostri recettori olfattivi. La ricerca, in particolare, ha riscontrato un sensibile quantitativo di benefici dal simpatico e bistrattato gesto di espellere gas silenziosamente sotto le coperte (le cosiddette ‘loffe’) per poi sventolarle in modo da far confluire l’aroma nelle nostre narici. Dunque è ufficiale: respirare il tanfo di culo fa bene alla salute. invitiamo i nostri lettori a provare di persona gli effetti benefici di questa terapia dopo una bella piada salsiccia ...

Leggi Articolo »

Caprese, sanguinosa guerra tra bande per il controllo di una fungaia

Ammonta a 4 feriti gravi, di cui uno ricoverato in codice verde, il pesantissimo bilancio della maxi guerra tra bande avvenuta all’alba di domenica 18 settembre nei boschi di Caprese Michelangelo. Durante la consueta scarpinata mattutina, la locale gang di cercatori di funghi “Capraccia Warriors” avrebbe sorpreso alcuni membri della banda pievana “Los Prugnolos”, acerrimi rivali di vallata, nei pressi di una segretissima ed esclusiva fungaia della quale i caprociani rivendicavano la proprietà. Dalle minacce alle lame il passo è stato ovviamente breve. La discussione tra le due bande è infatti degenerata in tagli e lancio di panieri che hanno costretto le forze dell’ordine a sguinzagliare dieci cinghiali per sedare i bollenti spiriti. Tutti i presenti sono stati tratti in arresto ...

Leggi Articolo »

Contadino dell’Altotevere hackerato: online le sue foto private

Foto private, momenti strettamente riservati, scaricabili con un semplice click. «Hackerato Contadino Valtiberino»: la voce inizia a rincorrersi velocemente su Twitter tra l’estasi dei “curiosoni” e le doverose condanne per l’ennesima intrusione social nella sfera intima di una persona. Pare che questo poco conosciuto e bruttissimo agricoltore della Valtiberina abbia subito il furto di cinque foto che da qualche ora hanno iniziato a girare vorticosamente sul web. Sui social c’è persino chi mette a disposizione i link per vederle. Immagini evidentemente destinate a restare private e invece finite nel tritacarne social per chissà quale strada. Ecco in esclusiva la gallery con le foto segrete:

Leggi Articolo »

Di Canio sospeso da Sky Sport per il tatuaggio con la scritta “TTV”

L’ex calciatore, ora opinionista e conduttore, è stato messo alla porta dal colosso pay tv Le strade di Sky Sport e Paolo Di Canio si separano.”Abbiamo fatto un errore – dice Jacques Raynaud, executive vice president Sky Sport & Sky Media, parlando, nel corso della presentazione dei palinsesti 2016-2017, delle pesanti polemiche sorte sui social per una foto che immortala l’ex attaccante laziale con il tatuaggio “TTV” in vista sul braccio, chiaro riferimento ad un’azienda diretta concorrente -. Dopo un lungo colloquio con Di Canio, nonostante l’innegabile professionalità e competenza calcistica, abbiamo concordato assieme la rescissione del contratto”.

Leggi Articolo »

Nuovo Talent in Valtiberina: arriva “ThreeWheels”, dedicato alle Apecar

Parchiule – dopo Masterchef – Viamaggio e i reality calcistici, un nuovo format verrà lanciato dall’emittente locale Sovara Tv: Si chiamerà “Threewheels: l’Arbalto”, e vedrà protagonisti gli appassionati del mezzo Piaggio che ha reso famosa l’immagine della Valtiberina nel mondo. Ventitré piloti da nove diverse frazioni si sfideranno nell’elaborazione e nella corsa con il mezzo a tre ruote più amato. Prevista la partecipazione di un giudice internazionale proveniente dall’India, Adu Rote, pluricampione olimpico della specialità. Le candele sono già sporche e la miscela è al 6% per quello che si può rivelare l’evento dell’anno per la nostra splendida e turistica vallata.

Leggi Articolo »

ECCO IL PALIO DELLA BALESTRA 3.0

Quante novità dell’edizione 2016! Ci siamo, domani è il gran giorno! Il Palio della Balestra sarà l’occasione per il neoeletto sindaco Mauro Cornioli di dare un “nuovo impulso” a questa manifestazione bellissima, ma che secondo alcuni detrattori che non capiscono la bellezza “sa di vecchio” (cosa peraltro normale per una rievocazione storica). Cornioli è noto (assieme sua inseparabile balestra “Gattapregna”) come uno dei più infallibili balestrieri del mondo, temutissimo per la sua precisione e sangue freddo dagli avversari eugubini e anche dall’Isis, che non a caso non ha ancora osato attaccare il Borgo da dopo il suo insediamento. Il Palio è naturalmente un tema di importanza cruciale nella sua agenda, come ci ha spiegato in conferenza stampa con un messaggio ...

Leggi Articolo »

“Mentaneide”: tra satira e blasting, alla conquista dell’Internet

Il popolo inferocito vagava per le vie di Roma armato di fionde ed altri utensili da taglio di produzione artigianale, in un’inesorabile marcia verso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I ribelli e i loro capirivolta – composti da un’Assemblea degli Stati Generali che riuniva in gran parte gli admin delle più popolari pagine facebook per ventenni – erano decisi a rovesciare il regime di primogenitura e di corruzione clientelare imposto al Ministero da Graziano Delrio, il Ministro della Mafia. Questi belluìni sanculotti del Terzo Millennio, forgiati nel sacro fuoco dei post di Mentana, imboccarono via Nomentana, dirigendosi minacciosamente verso il piazzale di Porta Pia – sede del famigerato Ministero, oscuro oggetto d’un distruttivo desiderio. Dinanzi al cancello dell’edificio, ...

Leggi Articolo »

Croce di Pieve fatti da parte: a Caprese castagna di 30 metri in cima al Faggeto

Una croce di 10 metri sul poggio di Pieve Santo Stefano? Bazzecole! A Caprese Michelangelo già si pensa ad una castagna di 30 in cima al Faggeto. Molti sapranno dell’ inaugurazione ufficiale della “nuova” croce posta sulla sommità del Poggio di Stantino, che sovrasta il paese di Pieve Santo Stefano da sud est. Questo simbolo religioso, oggi alto dieci metri e illuminato da decine di luci led, era in principio di legno e fu posto in quel luogo dai fedeli alla fine degli anni ’50. Ma se a Pieve è la croce il simbolo devozionale più caro, a Caprese lo è la castagna. Ecco quindi l’idea della  castagna monumentale,  che nelle intenzioni del comitato promotore dovrebbe esser costruita interamente in ...

Leggi Articolo »

Salvini ad Arezzo denuncia Imam, ma era Davide Moscardelli

Mentre sono riprese allo stadio comunale “Città di Arezzo” le sedute di allenamento dell’U.S. Arezzo, c’è da registrare un increscioso episodio avvenuto nel corso della sessione mattutina condotta dal mister Sottili. Ad un certo momento la seduta è stata interrotta dall’ingresso in campo di agenti dell’Unità Operativa Antiterrorismo di Firenze che hanno provveduto al fermo del nuovo bomber amaranto Davide Moscardelli, scambiato per il noto Imam radicale Hamhos Kard Allah. Il giocatore, portato nella locale questura ha faticato non poco a dimostrare di essere italiano ed è stato rilasciato solo dietro promessa di tagliarsi la barbona e di segnare una tripletta nella prima gara di campionato. Dietro l’azione delle Forze dell’Ordine, pare vi sia lo zampino del noto politico Matteo ...

Leggi Articolo »

David Hasselhoff si lancia nella sterpaglia al BirrAnghiari: era ubriaco

Nuovi guai per l’ex stella del telefilm Baywatch, questa volta non in una soleggiata spiaggia californiana, ma nella più fresca verzura valtiberina. L’attore americano, in visita nella zona per sopralluogo lavorativo (voci di corridoio, infatti, affermano che sia in fase di preparazione una serie TV dedicata ai bagnini del Singerna, con Hasselhoff eventuale protagonista), ha deciso di cogliere l’occasione per dare sfogo alla più grande delle sue passioni alla simpatica rassegna BirrAnghiari. Dopo aver consumato un piatto di tagliatelle al tartufo direttamente sulla breccia locale, sotto gli occhi di tutti, si è cimentato in una sessione di bevute con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, noto bevitore e presente anch’egli nella Città della Battaglia. La vicenda ha assunto contorni ...

Leggi Articolo »