Templates by BIGtheme NET

Notizie

Chiusura della E45: triplica il prezzo della droga in Valtiberina

Spacciatori e consumatori scendono in piazza per protestare: “Dopo quella che arrivava in treno da Perugia ci togliete anche quella della Riviera Romagnola” Tempi duri per chi vende e compra droga in Valtiberina toscana e Alto Tevere umbro. Prezzi così alti non si vedevano dai primi anni ‘80 nonostante ci fosse ancora la lira. Non bastava l’interruzione della ferrovia e del flusso di sostanze stupefacenti che assicurava il capoluogo umbro, ma la chiusura della E45 all’altezza di Valsavignone ha creato un ulteriore difficoltà all’approvvigionamento delle preziose sostanze mettendo in crisi una parte dell’economia locale. Proprio nella ridente frazione di Pieve Santo Stefano, appunto quella Valsavignone detta “La Violenta”, si sono dati appuntamento gli spacciatori locali per una forte protesta contro ...

Leggi Articolo »

E45, Toninelli rassicura i sindaci della Valtiberina: “Esercito già in azione per il ripristino di Bocca Trabaria”

Ottime notizie dall’incontro tra Toninelli e i Sindaci della Valtiberina: già in azione l’esercito dopo l’ordine del Ministro Tonineli di ripristinare la viabilità di Bocca Trabaria Che il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli sia un uomo di azione lo si sapeva già dalla velocità con la quale attivò tutte le procedure relative al disastro che nella scorsa estate ha colpito Genova. Ma che in meno di 24 ore due reparti del genio militare fossero già all’opera per ripristinare la Statale 73 Bis di Bocca Trabaria nessuno riusciva ad immaginarselo. Proprio questa è stata individuata, dalla conferenza dei servizi tra Ministero, Provincia e Comuni, come massima priorità per risolvere la crisi scaturita dalla chiusura della E45 all’altezza dell’ormai noto viadotto dedicato ...

Leggi Articolo »

Come sarà il nuovo Viadotto Puleto?

Ecco i progetti più interessanti per il nuovo ponte della E45. Il sequestro per inagibilità del Viadotto Puleto ha sconvolto come un fulmine a ciel sereno la già critica viabilità della E45. Ma gli abitanti della Valtiberina e dell’Alto Savio non sono sicuramente gente che si da per vinta facilmente! Una situazione complessa come questa può essere lo spunto per dire un sonoro BASTA! alla cattiva gestione della superstrada e per reinventarne il futuro nel segno della sicurezza, dell’efficienza, della sostenibilità ambientale e paesaggistica. Questo è il senso dei numerosi progetti già presentati per la costruzione del nuovo viadotto. A seguito della promessa di riaprirlo entro un mese fatta dai ministri Toninelli e Salvini, si è scatenata una vera e ...

Leggi Articolo »

Chi era Anacleto Puleto, oggi sulla bocca di tutti e al quale è dedicato il viadotto della E45 a rischio crollo?

Si deve proprio a questo pievano di adozione l’apertura dei numerosi night club che hanno resa famosa Pieve Santo Stefano nel mondo Erano gli anni ‘60, quelli del boom economico e lasciata la guerra alle spalle gli uomini cercavano un poco di svago. Pieve Santo Stefano, in epoca in cui non esistevano telefoni cellulari e geolocalizzazione, era un’ottima zona franca a cavallo tra la Romagna, l’Umbria e facente parte in mondo marginale e delocalizzato di una Provincia di Arezzo che, soprattutto nel capoluogo, aveva una grande voglia di fica. Allo stesso tempo, all’indomani della chiusura delle case di tolleranza, non mancava affatto l’offerta. Anacleto Puleto, laziale di origine e zio da parte di madre di quel Giorgio Fusberti che anni ...

Leggi Articolo »

La E45 sarà riaperta entro un mese

I Ministri Salvini e Toninelli assicurano che l’importante arteria sarà di nuovo aperta e sicura in occasione del passaggio della scorta che accompagnerà Cesare Battisti a Venezia, Udine e Capodistria. Non solo la E45 sarà riaperta a tempo di record, ma ci sarà anche la terza corsia nella direzione nord. Tutto questo grazie al fatto che il corteo ministeriale che accompagnerà il prossimo 16 febbraio Cesare Battisti a deporre presso il tribunale di Venezia, passerà proprio dalla SS3BIS. La deposizione avviene esattamente a quaranta anni di distanza dall’omicidio che vide la morte del macellaio Lino Sabbadin, a Santa Maria di Sala in provincia di Venezia, avvenuto alla stessa ora di quello di Milano dove trovò la morte Pierluigi Torregiani. Per ...

Leggi Articolo »

Nuova rivelazione dei Terrapiattisti: il Pd esiste

Governa l’Italia, la Toscana, la Provincia di Arezzo e i sette comuni della Valtiberina Fate girare la notizia prima che la cancellino da internet!1 Tra le teorie cospirazioniste che circolano in rete e creando dubbi e interrogativi sulle certezze che molti avevano dato per acquisite, quasi come dogmi, si sta facendo strada una nuova e sconvolgente ipotesi. Non si tratta della conferma o meno dell’esistenza dei dinosauri o se l’uomo sia mai andato sulla Luna, ma ci sono presunti esperti che hanno le prove dell’esistenza del Partito Democratico. Nel recente convegno svoltosi presto il Patriarcato Ortodosso di Anghiari, ha fatto scalpore l’intervento del Professor Andreoni che ha dimostrato, usando il teorema sulle successioni di Fibonacci al contrario, l’esistenza del Partito ...

Leggi Articolo »

Sansepolcro e Piero della Francesca calano il poker all’Ermitage

San Giuliano e San Ludovico passeranno autunno ed inverno in Russia. Resurrezione e Madonna della Misericordia saranno ospiti in primavera ed estate La Battaglia di Anghiari per la prima volta in Valtiberina. Sansepolcro riconosce la Crimea. “Un evento a cinque stelle” ammette con emozione il Sindaco Mauro Cornioli. Una lunga trattativa che ha visto coinvolti i servizi segreti di mezzo mondo permetterà a Resurrezione, Madonna della Misericordia, San Giuliano e San Ludovico di approdare alla corte dello zar per la mostra d’arte storica “Piero e la Rivoluzione d’ottobre”. Sarà uno scambio alla pari quello che coinvolge Russia e Comune di Sansepolcro. Nel recente incontro di Yalta, Mauro Cornioli, Gabriele Marconcini e Vladimir Putin hanno concordato tutti i dettagli della operazione ...

Leggi Articolo »

In Valtiberina un vero Black Friday dedicato al Fascismo

Rivisitazione storica del commercio ai tempi del ventennio da parte delle Corporazioni dei Bottegai e degli Artigiani di Sansepolcro Per la gioia di ogni Sansepolcrista, in piazza Vittorio Emanuele (già Torre di Berta in precedenza) sarà esposto l’idrovolante Savoia-Marchetti di Italo Balbo, saranno distribuiti buoni alimentari per latte e farina come nei tempi della guerra e le donne che vorranno potranno donare le proprie fedi in cambio di una carta pre-pagata per gli acquisti durante il venerdì nero. Previste anche leggi discriminatorie verso gli stranieri e il ritorno dopo oltre settanta anni di assenza della Corale dei Giovani Balilla che canteranno canzoni della nostra tradizione natalizia sotto le logge della Casa del Fascio, mentre lungo Corso Umberto (il vecchio nome ...

Leggi Articolo »

4 novembre: l’Ungheria profondamente offesa da Sansepolcro

L’ambasciatore magiaro scrive una nota polemica nei confronti dell’Amministrazione Cornioli E mentre l’Italia celebrava il centesimo anniversario della capitolazione dell’Impero Austro-Ungarico, Sansepolcro si macchiava di alto tradimento per aver consentito, sia il 4 novembre che lo scorso 24 maggio, l’esposizione della attuale bandiera austriaca nella versione semplificata e non con quella attuale dove le zampe dell’aquila impugnano una falce e un martello. Una nota del Partito Irridentista d’Annunziano ha pubblicamente denunciato l’azione del revisionista comune che in questo modo non ha onorato i sfortunati caduti per la Patria, mettendoli sullo stesso piano degli sciagurati che combattevano con la stessa determinazione ma con una divisa di un altro colore. Non basta la polemica politica, c’è anche quella istituzionale che rimbomba nei ...

Leggi Articolo »

Sansepolcro: Il ministro Toninelli visita la Torre di Berta

Il responsabile nazionale del dicastero dei trasporti in zona per l’inaugurazione della “Due Mari” La città di Sansepolcro ha accolto il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli in occasione dell’anniversario della morte di Piero della Francesca. L’attenzione verso la Valtiberina dell’importante esponente del governo e del Movimento Cinque Stelle è dovuta al sopralluogo in vista dell’inaugurazione dell’ultimo tratto della E78, superstrada dei due mari. Con l’occasione il Ministro ha chiesto di poter visitare la Torre che sorge al centro della piazza principale di Sansepolcro e di poter salutare personalmente la vedova del Maestro Piero della Francesca. Nella conferenza stampa di fine giornata, Toninelli ha espresso il proprio sostegno all’idea di rendere il nuovo ponte sul Tevere un luogo vivibile e possibilmente ...

Leggi Articolo »