Templates by BIGtheme NET

Notizie

Ristorante Giapponese chiude dopo appena un mese: la colpa è dei Nordcoreani

Risale ad appena un mese fa l’inaugurazione del ristorante giapponese “Hentai”, aperto a Selci-Lama nei locali che avevano già ospitato un notissimo locale locale. Ha destato dunque grande sconcerto la notizia dell’improvvisa chiusura dell’esercizio da parte delle autorità sanitarie, soprattutto per i numerosi abitanti della Valtiberina che già vi si erano recati a pranzo per scofanarsi più sushi possibile con la ormai consueta formula del menu a prezzo fisso. In una nota stampa del sindaco di San Giustino Paolo Fratini, si precisa però che non sussistono rischi per la salute in quanto “se avete preso il menu all you can eat, probabilmente siete delle persone che fanno cacare e la vostra salute è comunque compromessa già da prima”, parole che ...

Leggi Articolo »

Lite tra anziane a colpi di defibrillatore, 79enne sorpresa con svariati gomitoli

Un grave episodio di cronaca ha visto coinvolte persone della terza età per motivi apparentemente futili. L’anziana signora Arduina, residente ovviamente in provincia di Arezzo, stava comunemente sottraendo con la forza un carrello ad un’altra anziana del luogo, il tutto all’esterno di un noto supermercato aperto inutilmente anche nei giorni festivi. La lite furibonda ha assunto tratti drammatici nel giro di pochi istanti, poiché tra le due violente anziane non scorreva già buon sangue per questioni amorose. Si mormora infatti che entrambe fossero ossessionate dal postino calvo del paese il quale, furbo come un’alce, intrecciava morbose relazioni a colpi di torcoli e bacini sul collo rugoso con entrambe. A forza di ruzzoloni e minacce i due corpi delle decrepite sono vorticosamente scivolati fino ...

Leggi Articolo »

E45, impiegati materiali scadenti anche nell’indagine sui materiali scadenti

Carta straccia, penne rotte, dispositivi hardware preistorici e molti altri sconcertanti elementi stanno accompagnando l’ennesima inchiesta sulla E45, una superstrada che davvero non sembra avere pace. A seguito di un nuovo, minuzioso sopralluogo da parte di un pool di esperti nel settore dei materiali di archivio e cancelleria, dopo la recente inchiesta della Procura di Forlì sull’impiego di materiali scadenti nella tratta Perugia-Cesena vi sarebbero infatti le basi per avviare una nuova indagine sui materiali scadenti utilizzati nell’inchiesta stessa. Gli inquirenti ipotizzano infatti una sorta di “effetto E45”, infrastruttura che porterebbe al crescente degrado di tutto ciò che la circonda e alla crescente negligenza e disonestà di chiunque abbia a che vedere con lei. Alle 22 persone già inserite nel registro ...

Leggi Articolo »

Tira il carico con troppa forza, giocatore di briscola si lussa una spalla

Doveva essere una semplice partita a briscola al meglio delle tre, invece si è trasformata in tragedia. Sono drammatiche le condizioni della spalla di Arduino Ottaviano Basso, giovane 71enne aspirante pensionato che la scorsa sera, nel bel mezzo della tradizionale partita a carte al bar, è stato ricoverato dai sanitari del 118 con una pesante lussazione. Secondo la ricostruzione di due guardie forestali, prontamente intervenute in loco mentre si trovavano all’interno dello stesso bar per un buon vinello, le cause dell’incidente sarebbero da attribuire all’eccessiva veemenza con cui i settantenni sono soliti giocare l’asso e il tre, i cosiddetti “carichi”: nel giro di un solo sfoglio, il Basso avrebbe prima ammazzato il fante della coppia rivale col tre di briscola, e ...

Leggi Articolo »

Anghiari, il semaforo della Zì Teresa tra i “500 semafori più belli d’Italia”

Anghiari è uno splendido borgo medievale che domina la verde valle del Tevere. Bastione inviolabile caratterizzato da potenti mura duecentesche, il paese ha ricevuto negli anni, grazie ai suoi scorci di rara bellezza, una vasta serie di premi e riconoscimenti. Ultimo tra questi, ed è notizia di poche ore fa, l’inserimento del noto semaforo della Zì Teresa nell’illustre elenco delle “500 lanterne semaforiche più belle d’Italia”. La bellezza delle sue luci led, unite ad una sapiente lavorazione dell’impalcatura portante da parte dei più rinomati artigiani di zona, hanno permesso a questo semaforo situato ai piedi della città di ottenere finalmente quei dovuti riconoscimenti che le varie vie e location del centro storico avevano fino ad oggi messo in ombra. “Un ...

Leggi Articolo »

Il Ministro Dario Franceschini in visita all’Archivio dei Diari di Pieve

Visita privata del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini all’Archivio dei Diari di Pieve Santo Stefano. Ecco le sue prime parole in esclusiva per lo Zozzo: “Mi ricordo che una volta scrissi “Juve Merda” sul diario del Baracchi e lui per ripicca vergò la mia Smemoranda farcendola di cazzi!”. Il ministro barbuto ha poi visitato il Piccolo Museo del Diario, vera gemma del sistema museale valtiberino. “Un museino davvero bellino, multimediale e interattivo. Devo però rammaricarmi di un fatto: dove sta il diario di Anna Frank oppure quello di una Nerd Superstar? Dov’è il mio preferito: “Il Diario di una Schiappa”, che tengo sempre sul comodino e ho quasi finito di leggere? Che fine ...

Leggi Articolo »

Ganzissimo il Lancio delle Lanterne! E ora arriverà il Volo dei Fagiani.

Davvero divertentissima la serata in quel del Borgo che sarà bissata a fine mese con un evento ancora più bello. I popoli della Valtiberina conservano ancora il ricordo commovente delle centinaia di lanterne, rigorosamente “Made in China”, che hanno preso il volo nella indimenticabile serata di Venerdì 18 Luglio. “Una nottata così bella non ricapitava da quando l’Italia ha vinto i Mondiali nel 2006” è l’opinione comune di quasi tutti i partecipanti all’originale evento che in futuro vanterà probabili tentativi di imitazione da parte dei tanti comuni invidiosi della genialità biturgense e della sagacia di Antonio Segreti, nuovo assessore al “divertimento responsabile” al posto del dimissionario Andrea Laurenzi. In secondo piano è passata la terribile serata dei volontari Vigili del ...

Leggi Articolo »

Finalmente al via (tra le polemiche) il “Festival Megawatt”, ex-Kilowatt

La prima edizione diretta da Giancarlo Magalli fa discutere per il milione di euro messo a disposizione da Enel, Unione Europea, Governo greco e Comune di Sansepolcro. Affollata conferenza stampa presso l’anfiteatro comunale del Campaccio dove Giancarlo Magalli, Luca Ricci ed il Presidente del Consiglio Comunale Rag. Antonio Segreti (nuovo assessore alla contemporaneità dopo le dimissioni di Andrea Laurenzi) hanno illustrato le linee guida della XIII edizione dell’Ex Kilowatt Festival, da quest’anno ribattezzato “Megawatt – l’Energia dell’Ospitalità”. Come preannunciato lo scorso gennaio, la direzione artistica dell’evento è passata da Luca Ricci a Giancarlo Magalli. Anche in questa nuova avventura, il mattatore de “I Fatti Vostri” sarà affiancato dal Comitato che prenderà il posto dei “Visionari”, “fastidiosa e bizzosa categoria umana ormai ...

Leggi Articolo »

Facebook chiude Lo Zozzo della Valtiberina (e non è uno scherzo!)

Ancora misteriosi i motivi dell’azione del social network nei confronti de Lo Zozzo e dei profili personali degli amministratori della pagina  Alle 10.41 di lunedì 13 luglio, mentre l’Europa castigava la Grecia e poche ore prima dei festeggiamenti francesi per l’anniversario della nota Rivoluzione, Mark Zuckerberg e soci chiudevano la pagina de Lo Zozzo lasciando 2.000 sostenitori senza un punto di riferimento di vitale importanza. Ancora oscuri i motivi di tale fatto. Abbiamo provato ad ipotizzare la possibilità che qualcuno abbia chiesto al noto social network di prendere provvedimenti per possibili comportamenti offensivi, dannosi o calunniosi relativi ai personaggi reali/immaginari presenti negli articoli pubblicati nel corso dell’anno e mezzo in cui Lo Zozzo ha operato. Una ulteriore ipotesi è che ...

Leggi Articolo »

In arrivo la nuova soap opera “CentoPreghiere”

Presentato il cast della nuova produzione televisiva ambientata in Valmarecchia. Ennesima occasione persa per Sansepolcro e la Valtiberina Sarà a Novafeltria e non Sansepolcro il quartier generale della squadra che si occuperà di girare la fiction televisiva “CentoPreghiere”, fortemente voluta dalla nuova sinergia che unisce la tv bielorussa al nostro territorio, concretizzatasi con il recente acquisto della Tv di Stato della Repubblica di San Marino.  In una conferenza stampa tenutasi presso il “Nido d’Aquila” di Badia Tedalda, alla presenza di tutte le autorità civili, militari e religiose, il controverso manager delle dive Giorgio Fusberti ha indicato le linee guida della nuova produzione televisiva che farà sicuramente molto discutere l’opinione pubblica locale. Liberamente ispirata al kolossal “Uccelli di Rovo”, la trama ...

Leggi Articolo »