Templates by BIGtheme NET

Notizie

Tragedia a Ponte Singerna: anziana brucia baldino

L’Autorità: “Tre giorni di lutto” Caprese Michelangelo ancora sotto shock da ieri, quando, all’ora del tè, una giovane anziana di 68 anni del comprensorio, è riuscita a bruciare il dolce simbolo dell’Istituto dei Comprensori Sub-Montani dell’Alto Singerna (ICS-MAS, abbreviato in X-MAS). RG, queste le iniziali della donna, originaria dell’apecchiese e adesso ricoverata alla RSA di Anghiari, avrebbe lasciato il dolce nella stufa senza controllarlo, a causa di un colpo di sonno causato dalla trasmissione della decima replica di Don Matteo alla televisione. Altre fonti danno per certo un malore causato dal casuale zapping che l’avrebbe portata a vedere “L’isola dei famosi“. La tragedia ha scosso tutta la comunità caprogiana nelle sue fondamenta. Testimoni affermano che avrebbe provato comunque a propinare ...

Leggi Articolo »

Venerdì sera Sansepolcro sbarcherà al Festival di Sanremo

Grazie al Presidente del Consiglio Comunale Lorenzo Moretti, la città di Piero della Francesca ospite al teatro Ariston nella serata dei duetti con i sosia dei cantanti Dopo il successo di Sereno Variabile si concretizza un ennesimo grande colpo di visibilità per la città di Sansepolcro. La somiglianza tra il noto politico locale Lorenzo Moretti e il celebre cantante Francesco Renga, permetterà alla città di Sansepolcro di avere uno spazio all’interno della serata dedicata ai duetti del Festival di San Remo 2018. Moretti è stato notato dal giornalista sportivo Ugo Russo, noto anche come sosia di Demis Roussus e cittadino onorario di Sansepolcro, ed inserito in una cover band composta dai principali sosia dei cantanti di successo europei. La cover ...

Leggi Articolo »

Lo Zozzo per Santucci – Vogliamo Lo Zozzo in Parlamento

Per la prima volta la nostra testata giornalistica si schiera per sostenere un candidato del nostro territorio, il sindaco del Comune più piccolo della Valtiberina Elettori della Valtiberina e della Valmarecchia tremate! Se volete colpire il sistema partitico, cacciare coloro che vengono paracadutati da Roma e Firenze nel nostro territorio e premiare un figlio delle nostra terra, è arrivato il momento di fare una scelta netta. La nostra prestigiosa testata giornalistica ha riflettuto a lungo su questo passo. Lo Zozzo si schiera convintamente con Alberto Santucci, più volte Sindaco di Badia Tedalda, unica vera risposta alla partitocrazia e paladino della libertà di informazione. Lo Zozzo sosterrà Santucci con qualsiasi partito si presenterà e assieme alla coalizione di cui farà parte! ...

Leggi Articolo »

L’informazione cambia pelle: emergenza sanitaria tra Valtiberina, Valle del Savio e del Marecchia

Molti utenti ricorrono alle cure mediche nelle 48 ore di silenzio informativo di un notissimo e apprezzatissimo sito di informazione locale. E con la scoperta della nuova grafica i malori raddoppiano. Tutto esaurito negli ospedali di Sansepolcro, Città di Castello, Novafeltria, Sassocorvaro e San Piero in Bagno. Allertate le prefetture per l’emergenza scattata anche nei grandi ospedali di Arezzo, Perugia e Cesena per la curiosa epidemia che ha colpito gran parte della popolazione informatica di alcune zone del centro Italia. A causare il ricorso alle cure mediche è stata la sospensione delle attività giornalistiche del più importante sito di informazione locale che per circa due giorni si è auto-oscurato in vista di una trasformazione della propria grafica. Già in questa ...

Leggi Articolo »

Pieve S. Stefano “Città libera dal fumo”: a giorni verranno spente le stufe e tappati tutti i camini

O si è liberi per bene o per niente. Questo l’antico motto che l’amministrazione di Pieve Santo Stefano ha fatto suo per portare a termine la campagna promossa dalla Azienda Usl Toscana Sud Est, volta a sensibilizzare i cittadini sui danni arrecati dal fumo. D’altronde si sa che il fumo fa male, a meno che non sia quello della rosticciana. Per esempio “Il monossido di carbonio è la causa più frequente di avvelenamento accidentale – dice Primo Botti, responsabile del Centro antiveleni Aouc di Firenze -. Basti pensare che nell’ultimo decennio a Careggi, presso Tossicologia, sono stati ricoverati 258 pazienti, e altrettanti casi sono stati seguiti dal nostro centro presso altri ospedali.” Per questo i tecnici e gli operatori stanno ...

Leggi Articolo »

Per l’Epifania tutti i Magi del Mondo saranno a Sansepolcro

Dopo alcuni anni torna la simpatica iniziativa dell’Associazione Culturale “Amici di Melchiorre” Divennero famosi attraverso i Vangeli grazie ai quali conosciamo i loro cognomi, mentre i loro nomi ci sono arrivati dalla tradizione popolare e dai vari scritti apocrifi. Pochi sanno che solo due di loro venivano da oriente e per l’esattezza Gaspare Magi e Baldassare Magi. Il terzo di loro era invece originario di Sansepolcro e tuttora oggi un piacevole palazzo di Porta Romana porta il suo nome. Melchiorre Magi da Biturgia nacque a Sansepolcro circa 37 anni prima di Cristo e assieme ai due colleghi orientali si recò a Betlemme per rendere omaggio al neonato Gesù. Anni dopo tornò, decisamente anziano, e fondò assieme ai pellegrini Arcano ed ...

Leggi Articolo »

Caro spesa, la tassa sui sacchetti comprenderà anche il budello per le salsicce

Tassa sulla spesa 2018, da ieri primo gennaio anche i contenitori del celebre prodotto di carne suina saranno a pagamento Il nuovo anno non inizia nel migliore dei modi per i consumatori: da ieri, 1 gennaio 2018, è stata introdotta una nuova Tassa sulla Spesa 2018. Con questo provvedimento, i sacchetti di frutta e verdura, ma anche altri contenitori di alimenti quali il budello per le salsicce, diventano a pagamento. Proprio come le buste della spesa, infatti, questi sacchetti dovranno rispecchiare dei precisi standard in tutela dell’ambiente.  Una novità introdotta in sede di conversione del DL Mezzogiorno con l’articolo 9-bis della legge di conversione n. 123 del 3 agosto 2017. L’obiettivo della nuova Tassa sulla Spesa 2018 è dunque quello di ridurre il consumo ...

Leggi Articolo »

Le Pagelle 2017 de Lo Zozzo: tutti i voti alle testate giornalistiche della Valtiberina!

Ed eccoci finalmente arrivati al consueto sguardo verso le testate giornalistiche locali che ogni anno migliorano la qualità dell’informazione in Valtiberina. Oltre dieci le mail arrivate alla nostra redazione relativamente al classico appuntamento annuale delle pagelle sugli organi di stampa locali. I voti ancora una volta vanno nella stessa direzione degli anni passati con l’entusiasmo di sempre, fatto che ancora una volta evidenzia come i cittadini della Valtiberina si ritengano fortunati nel vivere e leggere tutti i giorni la migliore stampa del mondo. Ecco un breve riassunto con voti e brevi giudizi su cosa pensano i cittadini della stampa locale. A coloro che non compaiono nella nostra pagella, invece, vogliamo dire: NON siate permalosi!!! La permalosità – e in qualche ...

Leggi Articolo »

Sansepolcro si dota di moneta virtuale: dal 2018 arriva il Mauro Coin

Mossa a sorpresa dell’amministrazione comunale per rilanciare i consumi e valorizzare i risparmi. Chissà se la visibilità di Sansepolcro sarà pari a quella che il Bit Coin sta dando al giapponese Satoshi Nakamoto, l’inventore immaginario della cripto valuta. Nella terra di Piero, invece, l’ideatore della moneta esiste ed è un personaggio in carne ed ossa, l’estroso e controverso manager delle dive Giorgio Fusberti, da dodici anni valtiberino d’adozione. L’idea è piaciuta all’amministrazione comunale di Sansepolcro che con l’approvazione del bilancio di previsione permetterà dal mese di gennaio la circolazione, e quindi l’uso, di una nuova moneta chiamata Mauro Coin. Si potrà usare il “Ma.co.” come investimento sicuro per garantirsi una rendita, comprando una parte del debito pubblico comunale, con lo stesso ...

Leggi Articolo »

Natale al Borgo, arriva il Presepe Vivente con i politici locali

La politica unita per il rispetto delle tradizioni cristiane e il rilancio del commercio nel centro storico. Mentre a Roma infuriano le polemiche caratteristiche di ogni campagna elettorale, nella pacifica Valtiberina la politica locale si unisce per mandare un messaggio perentorio: l’importanza del Presepe e del businnes natalizio. Sindaco, Assessori, Consiglieri comunali di maggioranza e opposizione uniti per due settimane per sottolineare che le tradizioni vanno rispettate. Non è piaciuto ai politici di Sansepolcro il fatto che le stazioni di servizio, i concessionari di automobili, le spazzatrici della “Sei”, i distributori automatici di bevande, i venditori di kebab, le pensiline delle fermate autobus, le palle di Porta Fiorentina e le piacevoli bacheche dell’Agenzia Saturno Comunicazione, quest’anno non avranno il presepio. ...

Leggi Articolo »