Templates by BIGtheme NET

Città di Castello, scoperto ed isolato il virus che fa nascere rotatorie ovunque

UNIVERSITA’ DI RIOSECCO – Ancora un’epidemia pronta a minacciare il sistema immunitario della nostra popolazione . Ma questa volta il virus è diverso, anche se è capace di aggredire l’uomo. Si chiama 5E38 8E21, o più comunemente ‘rotondite’, la sua mappa genetica è stata pubblicata sulla rivista The Lancet e il primo caso è stato isolato a Città di Castello, in Valtiberina.

Secondo alcune indiscrezioni, confermate dall’Istituto superiore di sanità, i primi casi di contagio risalirebbero addirittura ad oltre un anno fa, quando nel capoluogo tifernate scoppiò la mania di inserire rotonde in ogni incrocio cittadino, anche su strade insignificanti e davanti ai piazzali di centri commerciali e chiese. «Dopo mesi ci sono ancora molti automobilisti che non sanno praticarle – spiega Gianvito Bottarga, virologo dell’Università di Perugia – questi tipi di virus emergenti richiedono una particolare attenzione in quanto potrebbero avere ripercussioni significative sulla salute pubblica».

Lo Zozzo

Un blog bello.