Templates by BIGtheme NET

Inizia il Ramadan anche a Sansepolcro

Ospiti illustri e polemiche per la concessione di Piazza Berta per i venerdì di preghiera

Vip, mezzelune e stelle in occasione della prima settimana di Ramadan a Sansepolcro. Ospiti illustri come Magdi Allam, un cugino di Bashar Al Assad, il Magio Melchiorre, Slatan Ibrahimovic e l’oligarca del settore “food and beverage” Alì Mehntari, tra i presenti alla grande preghiera del venerdì in Piazza Torre di Berta, colorata per l’occasione con un tappeto d’erba verde in onore della religione islamica e della Lega Nord.

“Un caloroso saluto agli amici musulmani vicini e lontani” sono le parole del Borgomastro di Sansepolcro Mauro Cornioli, presente per l’occasione con la pregiata tunica donata dalla sezione locale dei “Fratelli Musulmani” di Borgo Sansepolcro.

“E’ un onore poter pregare nella piazza della Gerusalemme d’Italia” ha risposto a Cornioli il Gran Mufti della Valtiberina Hadj Brahim Khaled.

Come è prevedibile fioccano le polemiche visto che ogni venerdì si raduneranno nel centro della città dai duemila ai tremila fedeli per le preghiere in Piazza Berta. Insoddisfazioni dei commercianti che, a causa del lungo digiuno quotidiano dei praticanti, non potranno vendere alcuna leccornia o bevanda.

Polemiche anche per le imponenti misure di sicurezza per proteggere i fedeli visto che almeno duecento, tra carabinieri e polizia, presidieranno la città per tutelare la sicurezza dei pellegrini in un periodo storico veramente difficile per i fedeli di Maometto.

Jurgen Sparwasser

Una carriera come mezzala al Magdeburgo con un bottino di una Coppa delle Coppe, tre scudetti e quattro coppe nazionali. La sera del 22 giugno 1974 la sua vita cambia. Abbandona la Germania Orientale per dedicare tutta la sua vita a scrivere articoli giornalistici per lo Zozzo.