Templates by BIGtheme NET

Cospaia inserisce Gigione nella lista nera: “Minaccia alla sicurezza nazionale”

Il celebre artista è stato inserito nella blacklist dei nemici della Repubblica valtiberina
Il Ministero della Cultura di Cospaia ha inserito anche la celebre icona pop Gigione nella lista degli individui che considera “una minaccia alla sicurezza nazionale”.
La Repubblica di Cospaia è nata nel 1440 per un errore dei cartografi pontifici e fiorentini. A differenza di quanto riportato in molti libri e saggi di storia locale, questo piccolo lembo di terra di soli 330 ettari non si è mai realmente unito allo Stato Pontificio ed è tutt’oggi indipendente e autonomo grazie al contrabbando di tabacco, cavedani e pizze.
La lista nera è compilata e aggiornata dal Ministero in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale, dei servizi di sicurezza e del Consiglio della Tv e Radio nazionali. Come riferito dall’agenzia Interfax, nella blacklist ci sono ora 1 persone.
Gigione è da sempre molto conosciuto ed apprezzato in tutto il territorio della dogana. In molti ricorderanno la sua celebre apparizione nei corridoi dell’Eurospin di un paio di anni fa, nella quale regalò centinaia di autografi e selfie ai suoi fans.
“Non ho mai detto una parola contro Cospaia. Mai fatto neanche un apprezzamento – commenta Gigione amareggiato – È inaccettabile che venga trattato come un terrorista da un drappello di contrabbandieri senza arte ne parte. Chiamerò subito l’ambasciatore e quindi il ministero della Cultura. Voglio capire come il mio nome sia finito nella lista.”

Melissa Zotezio

Farneticante millantatore dal 1988.