Templates by BIGtheme NET

Attualità

Il secondo ponte sul Tevere si chiamerà Ponte Mauro

Come il Ponte Carlo di Praga ospiterà delle importanti statue di tutti i sindaci, gonfalonieri e imperatori romani che hanno lavorato al progetto Dalla statua di Nerone a quella di Maurone, primo e ultimo tra tutti coloro che si sono occupati di costruire ponti in Valtiberina. L’idea di un secondo ponte sul Tevere nasce da lontano, da ancora prima che a Sansepolcro esistesse il primo ponte, ma è solo negli ultimi 70 anni che il progetto è diventato realtà. Tra le statue dei sindaci che hanno portato avanti il progetto troviamo tutti quelli del dopoguerra compresi i due commissari prefettizi. La collocazione e il progetto attuale ha fatto molto discutere in città con il risultato che i soldi arrivati da ...

Leggi Articolo »

Presi d’assalto i nuovi parcheggi del centro storico

Accolta favorevolmente dai cittadini la possibilità di utilizzare a questo scopo i negozi sfitti Dopo aver occupato tutti gli spazi liberi della città per far rispettare la distanza di sicurezza per i tavolini di bar e ristoranti, la brillante idea dell’Amministrazione Comunale di permettere di parcheggiare dentro case e negozi inutilizzati è stata accolta con favore da cittadini ed esercenti. Già nella giornata di ieri le prime auto e motorini sono entrati dentro gli immobili di Piazza Berta e Via XX Settembre permettendo ai passeggeri di poter fare shopping nella massima tranquillità. Non è un’idea nuova a Sansepolcro quella di entrare nelle attività commerciali direttamente con il proprio mezzo di trasporto, basti ricordare quando nei primi anni ’90 andava di ...

Leggi Articolo »

L’ambulante Mustafa al posto della statua di Piero e nuova maglia per il Sansepolcro Calcio

I Black Lives Matter si fanno sentire anche a Sansepolcro e la città si appresta ad approvare due iniziative clamorose. Regalo al Borgo dello scultore Franco Alessandrini Il vento di rivolta successivo all’omicidio di George Floyd è arrivato anche in Valtiberina dove la statua di Piero della Francesca ha i giorni contati. Il sommo pittore non era direttamente coinvolto nelle discriminazioni ne tantomeno nello schiavismo, ma paga l’essere morto nel giorno della scoperta dell’America e soprattutto che la sua statua sia stata inaugurata il 12 ottobre del 1892, per i 400 anni dal triste episodio che ha portato tanta sfortuna alla gente di colori diversi da quello di Colombo. Direttamente dagli Stati Uniti lo scultore biturgense Franco Alessandrini promette che ...

Leggi Articolo »

Caprociano richiede il Bonus Facciate per il capanno da caccia: “Sto più lì che a casa”

Sono rimasti tutti di stucco all’Agenzia delle Entrate, quando stamani hanno ricevuto una telefonata quantomai curiosa. Un signore di Caprese – di cui non possiamo fornire le generalità per la privacy e perchè se ci becca ci stronca le dita – ha chiamato per avere informazioni circa il nuovo bonus facciate, agevolazione fiscale al 110% che consente di abbellire e ammodernare le facciate degli immobili privati. Il signore, che ha condito la telefonata con diversi rosari di moccoli, ha insistentemente chiesto se fosse possibile ottenere il bonus anche per il suo capanno da caccia. Alla domanda dei funzionari sul perché di tale bislacca richiesta, il blasfemo cittadino ha risposto che passa molto più tempo al capanno che a casa, lontano ...

Leggi Articolo »

Dal 3 giugno anche il Tevere potrà tornare in Umbria

Con la riapertura dei confini anche i fiumi potranno scorrere di nuovo nei loro alvei naturali. Prevista una cerimonia a Corniolia Inferiore alla presenza dei Sindaci di Sansepolcro e Città di Castello A poche ore dalla riapertura dei confini regionali tornerà alla normalità anche la situazione idrografica che aveva creato paradossi mai visti prima. Corsi d’acqua, uccelli, animali selvatici, amanti e spacciatori potranno tornare a varcare i confini senza alcun tipo di preoccupazione. Il vostro cane potrà tornare a defecare davanti alla porta del vicino di comune senza rischiare alcuna multa. E’ prevista una ressa di cacciatori lungo la linea di demarcazione regionale pronti a sparare a tutte le famiglie di cinghiali, caprioli o lepri che vorranno ricongiungersi. Finalmente la chiusura ...

Leggi Articolo »

Ore 24 del 24 maggio: aperto il confine!

Il messaggio del sindaco Cornioli alla popolazione “Care concittadine e cari concittadini della Repubblica Democratica di Sansepolcro, chi come me ha avuto la fortuna di ammirare la nostra verde valle dalle lontane vette degli Appennini ha uno sguardo diverso. Perché da lassù, la vita degli esseri umani appare piccola e insignificante. E viene da chiedersi: Dove stiamo andando? Quali sono i nostri obiettivi? E quali le nostre conquiste? Oggi sono due mesi e mezzo dall’arrivo del virus. Un millesimo di secondo in relazione all’universo. Ma per noi questi ultimi mesi hanno avuto il valore di un intero secolo. I nostri nemici di un tempo vorrebbero vivere al nostro fianco, sono i nostri vicini di casa. Questo non è certo il ...

Leggi Articolo »

Subitissimo il terzo Ponte sul Tevere tra Sansepolcro e Città di Castello

Il nuovo collegamento eviterà di transitare da San Giustino e permetterà a borghesi e castelani di incontrarsi in sicurezza evitando banditismo, pedaggi e sovranisti L’entusiasmo attorno alla scoperta del passaggio segreto che collega Sansepolcro direttamente con Città di Castello ha convinto i due sindaci Cornioli e Bacchetta a prendere un’iniziativa clamorosa che rivoluzionerà il traffico nella valle del Tevere. A causa della persistente chiusura del principale confine tra Toscana ed Umbria, quello tra Sansepolcro e San Giustino nei pressi dell’ormai celebre Marino fa Mercato Checkpoint, in meno di 48 ore un ponte di barche e una viabilità provvisoria uniranno Sansepolcro e Città di Castello senza la necessità di transitare da San Giustino. “É ormai diventata incontenibile l’esigenza sempre maggiore di ...

Leggi Articolo »

Decreto “rilancio” e fase 2 e mezzo, le novità applicabili da subito

Possibile fare la spesa all’Eurospin restando in Toscana, sì al sesso a tre tra congiunti, incentivi per la conversione senza riscatto prima della fine del Ramadan, gite al mare anche per gli umbri. Breve guida alla Fase 2,5 Tra decreti, leggi regionali e ordinanze dei Sindaci è sempre più difficile riuscire a capire cosa si può fare nella fase 2 e mezzo inaugurata dal Premier Giuseppi Conte nella puntata 57 del serial televisivo più avvincente degli ultimi anni. Lo Zozzo cercherà di aiutare i cittadini a venire a capo di alcune situazioni non chiare. Religione: resterà facoltativo andare a messa nei giorni festivi e prefestivi rispettando le distanze sociali tranne nel Comune di Badia Tedalda dove la messa è obbligatoria. ...

Leggi Articolo »

Fase 2: arrivano gli esperti coreani per gli incontri tra parenti fuori regione

La genialità dei sindaci Cornioli e Fratini non conosce confini, neppure quelli apparentemente invalicabili tra Toscana ed Umbria. In meno di 24 ore, dopo una lunga telefonata al febbricitante Kim Jong Un e al collega sudcoreano Moon Jae-In, sono arrivati all’aviosuperfice di Palazzolo quattro aerei militari con esperti delle due coree. I generali Pak Doo-ik e Ahn Jung-hwan stanno allestendo delle strutture di colore celeste del tutto simili a quelle presenti nella zona demilitarizzata di Panmujeom a cavallo tra la linea che separa la Corea del Nord da quella del Sud. All’interno delle baracche ci saranno tavoli, sedie e due toilette separate per consentire i colloqui tra i parenti e congiunti divisi dal confine. Le due esperte brigate coreane stanno ...

Leggi Articolo »

Il secondo ponte del Tevere si farà e sarà di cartone

Il Comune affida i lavori all’artista francese Oliver Grossetête che doveva ricostruire la Torre di Berta con l’aiuto dei cittadini di Sansepolcro Termina, finalmente, una delle polemiche che caratterizza la vita di Sansepolcro da decenni. A seguito del rallentamento dell’iter burocratico che doveva portare all’inizio dei lavori di costruzione dell’ormai celebre ponte sul Tevere in località Banchetti, con una mossa a sorpresa l’Amministrazione Comunale ha trovato la soluzione che ha convinto anche il nuovo fronte delle “Minoranze Unite per Sansepolcro”. In attesa che nei prossimi venti anni inizino i lavori e si porti a compimento l’opera, verrà allestito provvisoriamente un ponte di cartone, lo stesso materiale con il quale sarebbe stata ricostruita la Torre di Berta. Proprio in questa settimana ...

Leggi Articolo »