Templates by BIGtheme NET

Attualità

Sabato su Netflix il tradizionale video emozionale di Pasqua del sindaco Cornioli

Dalle 9 di domenica il messaggio in chiaro su tutte le radio e tv locali. Le prime indiscrezioni: “È l’ora delle decisioni irrevocabili” e “Vincere! E vinceremo!” tra le parole di speranza pronunciate davanti alla Resurrezione Lo Zozzo, assieme alle principali testate serie e professionali del nostro territorio, è stato invitato ad assistere alla registrazione del consueto messaggio di Pasqua attraverso video emozionale del Sindaco Cornoli. Tutti coloro che negli ultimi 14 giorni hanno lavorato all’interno della Sala della Resurrezione del Museo Civico di Sansepolcro per allestire la scenografia del messaggio sono stati rinchiusi nella Sala delle Pietre per due settimane onde evitare inutili rischi di contagio o fughe di notizie. Questo è il motivo per cui l’unico giornalista presente ...

Leggi Articolo »

Via libera ai treni locali che collegheranno Sansepolcro a Vladivostok

Dalla Transiberiana alla Transtiberina facendo tutte le fermate. Via libera alla mobilità lenta tra Valtiberina, Europa e Asia Ma quale alta velocità: alla Valtiberina piace la mobilità lenta, anzi lentissima. Con un atto che impegna tutti i comuni interessati delle province di Arezzo e Perugia, con l’eccezione di Sansepolcro che “si impegna a valutare di aderire”, prende il via un progetto rimasto fermo da fine ‘800, come ha recentemente ricordato la Presidente della Provincia Silvia Chiassai. Probabilmente la presidente non era ancora nata ed ignora che la ferrovia tra Arezzo e Sansepolcro è anche esistita veramente tra il 1886 e il 1944. In ogni caso oggi il sogno degli zar russi e dei sovrani d’Italia rivive con la concreta possibilità ...

Leggi Articolo »

In arrivo la variante valtiberina

Accordo tra Anas, Sansepolcro e Anghiari per permettere spostamenti in sicurezza tra i due comuni. Una D.O.C. per la Terra di Piero Stop al secondo ponte e avanti in sicurezza per permettere alla nostra vallata un futuro nella massima tranquillità. La variante valtiberina avrà numeri importanti, come conferma l’amministrazione comunale di Sansepolcro: oltre dieci milioni di euro per circa otto chilometri scavati sotto il livello del piano di campagna. Sansepolcro e Anghiari saranno collegati da un tunnel che passerà sotto il Tevere e risolverà tutti i problemi paesaggistici, oltre a quelli in corso con le inchieste sul cantiere di Via Malpasso. Allo stesso modo la terra estratta per il percorso diventerà parte integrante del nuovo piano cave cittadino e permetterà ...

Leggi Articolo »

A Sansepolcro scoperto vaccino naturale contro il Covid a base di sushi

L’incrocio tra i dati dello screening di massa e i malori legati al pesce crudo evidenzia che quest’ultimo, meglio se avariato, protegge dal virus L’Organizzazione mondiale della Sanità ha citato oggi l’esperienza di Sansepolcro nel consueto report settimanale sulla pandemia da Covid-19. Dopo il test su quasi cinquemila persone sembra assodato che coloro che avevano mangiato sushi nella serata di sabato sera siano tutti negativi al coronavirus. Gli imponenti numeri del controllo di massa e i pochi casi di positività non solo regalano ottimismo alla città di Piero della Francesca, ma la mettono al centro di conclusioni scientifiche che si riveleranno importantissime per l’umanità. Già attiva una azienda locale di prodotti naturali che ha acquistato dal ristorante asiatico di Sansepolcro ...

Leggi Articolo »

Screening di Massa per la popolazione di Sansepolcro e screening di Ventimiglia per quella di Massa

Una scelta ponderata quella che prevede il trasferimento a Massa dell’intera popolazione biturgense. Non a caso Massa è una delle città toscane più lontane dall’Umbria. Già distribuiti oltre duemila biglietti per i circa 300 autobus che trasferiranno i cittadini di Sansepolcro a Massa in occasione dello screening che inizierà martedì 16 febbraio. L’evacuazione della città proseguirà i giorni successivi fino al completo svuotamento del paese che ha dato i natali a Piero della Francesca. I Vigili Urbani di San Giustino, assieme ai Carabinieri Forestali, monitoreranno le strade e le case onde evitare episodi di sciacallaggio. Cornioli seguirà le operazioni dal Lemon Bunker e contrariamente al Capitano Schettino sarà l’ultimo ad abbandonare la nave il giorno dopo le prossime elezioni amministrative. ...

Leggi Articolo »

Polemiche a Sansepolcro per il nuovo formato di pasta “Corniole”

Il nuovo prodotto di una nota azienda locale non piace a parte dell’opposizione, che invita a scegliere un nome più consono che non sembri un omaggio al sindaco di Sansepolcro. Monterchi le bandisce dal proprio territorio Non si placano le polemiche attorno al celebre pastificio Burioni. Dopo la questione legata allo storico marchio “Made in Sansepolcro” arriva una sterile polemica sul nuovo formato in commercio dal primo di gennaio. Il nome “Corniole” proprio non va giù ad alcune forze di opposizione che con un comunicato congiunto polemizzano sulla scelta discutibile. A nulla sono valse le precisazioni che il riferimento è al bersaglio del Palio della Balestra molto simile al tipo di pasta e non al cognome dell’attuale sindaco di Sansepolcro. ...

Leggi Articolo »

Startup valtiberina lancia “IO.Bestia”, l’app per giocare a bestia in tempi di lockdown natalizio

Tutti sappiamo che le festività natalizie di quest’anno saranno vincolate ai vari DPCM e alle relative restrizioni: niente cenoni, niente strenne, coprifuoco, vietati gli assembramenti. Ecco perché un team di geniacci ha pensato di mantenere comunque viva la tradizione e non far decadere uno dei giochi più amati da grandi e piccini: la bestia. Una startup tutta valtiberina, composta da giovani ricercatori dell’Università degli Studi di Perugia e della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari ha creato IO.Bestia, un’app che consentirà di divertirsi al celebre gioco di carte dal proprio cellulare. Mutuando un noto software di videoconferenza, grazie ad alcuni accorgimenti tecnologici e con l’aggiunta del proprio IBAN, tutti potranno scaricare l’app, connettersi e spennare così parenti e amici, chiedere bambini, ...

Leggi Articolo »

Settimana bianca a Badia Tedalda: ok dell’Unione Europea all’accordo Conte-Santucci

Prima di tutto saranno l’Alpe della Luna, Montebotolino e la sorgente del Marecchia, poi ci sarà spazio anche per i Monti Rognosi, l’Alpe di Poti, la Faggeta e il Sasso di Simone. Ecco i nomi dei principali luoghi facenti parte del nuovo comprensorio sciistico della Valtiberina toscana. Il Tiber-Skipass diventerà presto un nome familiare come quello delle Dolomiti o quello internazionale di Cervinia-Zermatt. Il sogno del Sindaco Alberto Santucci è quindi finalmente realtà. Fu proprio lui a convincere gli altri sei sindaci a scommettere su questa improbabile candidatura e come spesso è accaduto in passato, il Sindaco “Valtiberino dell’anno 2018” e tra i primi cittadini più social d’Italia, l’ha spuntata. C’è da dire che il territorio valtiberino aveva molte delle ...

Leggi Articolo »

La storia del Comandante Antonello Guadagni scappato da San Giustino

Fu proprio il capo delle guardie di frontiera umbre l’ultimo che è riuscito a scavalcare il muro prima della chiusura del confine tra Sansepolcro e San Giustino La notizia si rincorreva già da giorni, mentre lo scatto fotografico gira dal momento in cui Toscana e Umbria sono diventate arancioni, nelle principali testate giornalistiche locali (tra l’altro rubato da alcuni al fotografo di TeverePost) e nella stampa di dell’intero pianeta. Il milite ritratto mentre salta il reticolato che separa l’Umbria e la Toscana non è un soldato semplice come potrebbe sembrare, ma è l’ex comandante della polizia locale di frontiera di San Giustino. Già come accaduto in passato quando militari della Corea del Nord scapparono al sud, anche Antonello Guadagni ha ...

Leggi Articolo »

Torna il Muro tra San Giustino e Sansepolcro. Joe Biden: “Ich bin ein Sangiustiner”

La Valtiberina torna a dividersi lungo la linea di confine. Sesso consentito solo a cavallo della linea di demarcazione. Fuga di persone che scappano nell’altra regione per sfuggire alla convivenza forzata col proprio coniuge Non sono passati neppure sei mesi da quel 24 maggio che ha fatto la storia della nostra valle. Dopo un lungo blocco, le famiglie divise, gli amanti, gli spacciatori e i consumatori di droga poterono finalmente riunirsi. Con le lacrime agli occhi Maurone Cornioli abbatté il muro burocratico che aveva diviso Umbria e la Toscana e finalmente tutti i biturgensi poterono tornare a sfruttare le offerte imperdibili dell’Eurospin. In un tempo molto più breve di quello che ci volle per capire che il Muro di Berlino ...

Leggi Articolo »