Templates by BIGtheme NET

Archivi Autore: Melissa Zotezio

Farneticante millantatore dal 1988.

Caro spesa, la tassa sui sacchetti comprenderà anche il budello per le salsicce

Tassa sulla spesa 2018, da ieri primo gennaio anche i contenitori del celebre prodotto di carne suina saranno a pagamento Il nuovo anno non inizia nel migliore dei modi per i consumatori: da ieri, 1 gennaio 2018, è stata introdotta una nuova Tassa sulla Spesa 2018. Con questo provvedimento, i sacchetti di frutta e verdura, ma anche altri contenitori di alimenti quali il budello per le salsicce, diventano a pagamento. Proprio come le buste della spesa, infatti, questi sacchetti dovranno rispecchiare dei precisi standard in tutela dell’ambiente.  Una novità introdotta in sede di conversione del DL Mezzogiorno con l’articolo 9-bis della legge di conversione n. 123 del 3 agosto 2017. L’obiettivo della nuova Tassa sulla Spesa 2018 è dunque quello di ridurre il consumo ...

Leggi Articolo »

8 validissime ragioni per mangiare i sassi

Vi è mai capitato di prendere in mano una manciata di sassi e di lanciarli in mezzo alla macchia, dentro un laghetto o peggio ancora giù da un cavalcavia? Ecco, avete fatto un grande errore perché quei cumuli di pietre apparentemente prive di anima sono preziosi per la nostra salute! Oggi vogliamo proprio parlarvi delle proprietà e dei benefici alimentari dei sassi e consigliarvi qualche ricetta per adoperarli in cucina. BENEFICI Ricchi di fosforo Ricchi di zinco Buon contenuto di triptofano Ricchi di Omega 3 Ricchi di bauxite Ottimi per la salute della prostata Aiutano a prevenire la cistite Sono molto digeribili e aiutano a evitare picchi glicemici Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista ...

Leggi Articolo »

Nuova bufala impazza sul web: “La E45 è percorribile in macchina”

Purtroppo al giorno d’oggi capita a tutti di cascare nelle fake news, specie quando non c’è l’abitudine alla verifica e ci si fida di chi ci ha passato una notizia, o, come in questo caso, ci ha tramandato una diceria. La tematica in questione è quella della E45, secondo satellite naturale della Terra assieme alla Luna, da svariati anni spacciata per strada di grande comunicazione agli ignari automobilisti del centro italia. Grazie alla gentile segnalazione di un nostro lettore e della sua macchina oggi priva di ammortizzatori, abbiamo potuto constatare come la superficie della sedicente infrastruttura ricordi in tutto e per tutto quella del più osservato e studiato tra i corpi celesti. Esatto: per anni i servizi tv e radio, ...

Leggi Articolo »

Tavecchio lascia la Figc, nuovo incarico al circolo boccette di Città di Castello

E’ arrivata la resa dei conti alla Federcalcio e Carlo Tavecchio si è dimesso. Il grande Imputato del fallimento azzurro non ha voluto fronteggiare l’emergenza e le pressioni arrivate anche da Coni e Governo, preferendo accettare un incarico ben più gratificante. Sarà lui, infatti, ad assumere la direzione di un circolo di biliardo e boccette nel comune umbro di Città di Castello, sede di tornei e campionati di portata nazionale. “Lascio il calcio in favore di un business ben più redditizio e gratificante – ha commentato Tavecchio – Ho preso atto del cambiamento di atteggiamento da parte di alcuni partecipanti alla riunione di mercoledì. Per questa ragione annuncio la scelta di mettere da parte il pallone per dedicarmi alle boccette, ...

Leggi Articolo »

Abitazione svaligiata dai banditi mentre il proprietario ruba in un’altra casa

Raid ladresco a Sansepolcro nel tardo pomeriggio di domenica: i malviventi hanno colpito in una villetta situata in località Trebbio, mentre il proprietario dell’abitazione stava eseguendo a sua volta un furto in un’altra abitazione: l’amara sorpresa al rientro a casa per cena. I ladri di sicuro avevano studiato bene i movimenti del malvivente proprietario e hanno potuto agire indisturbati: hanno infranto il vetro di una finestra e una volta entrati hanno rovistato tra la vecchia refurtiva in cerca soldi e oggetti di qualche valore. Sono così (nuovamente) spariti vari gioielli, quattro orologi, un fallo di gomma e denaro contante. Lo scassinatore ha subito allertato i Carabinieri della locale Stazione che hanno prontamente tratto in arresto l’uomo, ma con la promessa di ...

Leggi Articolo »

Lotta all’evasione: scoperti oltre 1,5 milioni di guadagni di Guazzino non dichiarati

Oltre un milione e 500mila euro di soldi scialacquati non dichiarati. Questo il principale risultato di mirati controlli incrociati, scambi informativi e attività operative congiunte condotte dal Comune di Misciano e dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale della Castora, finalizzati all’individuazione ed al recupero dell’evasione fiscale perpetrata a danno dei contribuenti. Fra gli obiettivi previsti dal Protocollo di Intesa, sottoscritto fra Comune e GdF per verificare la regolarità tributaria e fiscale relativa alle varie ‘inculate’ prese durante l’anno, c’è infatti il monitoraggio dei “guadagni di Guazzino”, ossia quei piccoli e grandi investimenti di privati cittadini, attività e associazioni del territorio che hanno prodotto un introito nettamente inferiore alla cifra di partenza. “La sinergia tra le due istituzioni – ha commentato il Comandante ...

Leggi Articolo »

Pescatori di frodo a Montedoglio, la banda si discolpa: “Facevamo la pesca del Giunti”

Dopo la maxi operazione dei Carabinieri Forestali della Valtiberina sulle sponde del lago di Montedoglio, che ha consentito di sgominare un gruppo organizzato di pescatori di frodo, i militari hanno proceduto con l’interrogatorio degli uomini individuati, verso i quali è scattata la denuncia per una serie infinita di violazioni del noto codice dei pescatori. “Quei quattro quintali di pesce non erano i nostri – avrebbe giurato uno dei pescatori – prima di arrivare al lago una vecchietta ci ha fatto gli auguri di “buona pesca” e nonostante le nostre attrezzature ultramoderne non siamo riusciti a tirar su neanche una ciabatta. Stavamo facendo la classica pesca del Giunti.”

Leggi Articolo »

Bere 25 birre al giorno aiuta a ricordarci che siamo delle spugne. Lo dice la scienza

In un momento in cui i divieti in fatto di alimentazione aumentano le paure dei consumatori, le notizie sulle infinite proprietà benefiche della birra fanno tirare un sospiro di sollievo agli estimatori della gettonatissima bevanda. L’ultima teoria descrive il consumo molesto e smodato della bionda bibita come pratica strategica e di grande utilità per tutti coloro cercano risposte ad uno dei grandi quesiti dell’essere umano, ovvero “Sono un lercio ubriacone?”. A spiegarla è stata l’alcolista statunitense Margarita Cosmopolitan che, nel suo libro “Drunk or Alive”, ha evidenziato l’assoluta necessità per il consumatore di raggiungere la quota giornaliera di 25 birre per far sì che tutti i freni inibitori vengano meno e si possa finalmente ammettere a se stessi di essere ...

Leggi Articolo »

Sfilata Vip in Valtiberina: dopo Gwyneth Paltrow, ecco Gigione all’Eurospin della dogana

Valtiberina: la terra più amata dai Vip. Prosegue senza sosta il carrozzone di celebrità avvistate in questi giorni nell’Alta Valle del Tevere. Dopo gli avvistamenti di Gwyneth Paltrow a Citerna, del mitico Pau dei Negrita a Città di Castello, Mick Taylor a Lippiano e Simon Le Bon a Lisciano Niccone, ecco l’ennesima segnalazione. Un nostro affezionato lettore ci ha inviato infatti uno scatto che ritrae la celebre icona pop Gigione mentre fa il suo ingresso trionfale all’Eurospin della dogana per una spesa all’insegna delle grandi emozioni. Il noto artista si è intrattenuto con i tantissimi fans accorsi da Sansepolcro e San Giustino per numerosi selfie nel reparto bibite, oltre ad autografi e dediche sulle mozzarelle Land.

Leggi Articolo »

Anziano aggredito nella notte spara 427 peti per legittima difesa: assolto

Il malvivente armato scoperto a rubare in giardino. L’anziano lo abbatte con una raffica di curegge e viene messo ai domiciliari per 10 mesi. Ieri il giudice l’ha assolto SAN GIUSTINO – Voleva portargli via le galline e il set di zappe da esposizione che aveva trovato nella proprietà. Se l’è trovato davanti ed è stato aggredito. Con la razione extra di fagioli all’uccelletta ancora sul groppone, lo ha messo fuori combattimento con una micidiale raffica di curegge (427 colpi tutti andati a segno) senza ammazzarlo. E per questo ha subito un lungo processo per tentato omicidio che gli ha portato via due anni della sua vita. Ieri, al termine di questo lungo calvario, è stato assolto. Il giudice ha ammesso che si ...

Leggi Articolo »