Templates by BIGtheme NET

Notizie

Progetto “Bricia d’Italia” di Caprese, firmato con Brazzers il primo accordo di filiera

Produzione di bricia a profusione nei prossimi 5 anni, questo l’obiettivo A 3 mesi dal lancio del progetto “Bricia d’Italia”, il cui obiettivo è la piena valorizzazione di questo prelibato prodotto nel territorio nazionale, è stato siglato lo scorso 28 giugno il primo accordo di filiera a Caprese Michelangelo. Il patto tra l’amministrazione caprociana e Brazzers Spa, società quotata in borsa altamente specializzata nel ramo della bricia, sancisce l’avvio delle prime nuove produzioni nel territorio valtiberino con l’obiettivo di raggiungere entro il 2023 una superficie di 700 ettari di nuove brice sull’intera area montana. “La nostra missione sarà garantire più bricia per tutti – ha commentato il neo sindaco Claudio Baroni – A noi la castagna piace in tutti i ...

Leggi Articolo »

L’ex sindaco di Riola Sardo ha chiesto a Salvini di arrestare Moreno il Biondo

La reinterpretazione in chiave liscio di “Imagine” fatta da Moreno il Biondo durante il suo concerto allo Stadio Olimpico di Roma ha prodotto in questi giorni non solo nel mondo musicale incredibili reazioni che vanno da un pesante tweet di Giorgia Meloni («Diamo ascolto a Moreno il Biondo: facciamo 200 cover lisce di grandi classici e poi suoniamole al suo party esclusivo organizzato nei prossimi giorni a Ponte Singerna»), alle dichiarazioni ‘antiliscio’ della collega Rita Pavone che hanno ricevuto il plauso di Matteo Salvini («Onore a Rita Pavone», ha cinguettato il Ministro dell’Interno). Chi probabilmente ha superato tutti, però, è l’ex sindaco in quota Fratelli d’Italia di Riola Sardo, un comune di duemila anime in provincia di Oristano, che ha esplicitamente chiesto ...

Leggi Articolo »

Il valtiberino Giorgio Fusberti convocato al Quirinale per le 9.00 di domani mattina

Passa da Sansepolcro la soluzione della crisi? Arriva il Baiocco Pontificio al posto dell’Euro? Lo spread tocca lo zero. Con una nota scarna ma chiara, il portavoce del Quirinale Claudio Bianchelli annuncia una novità sul panorama istituzionale italiano. Il Valtiberino d’adozione Giorgio Fusberti è chiamato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per risolvere la crisi di Governo. La ricetta Fusberti prevede il “Governo di Tutti, con Tutti e per Tutti”, soluzione che vede la quasi totalità delle forze politiche convergere su alcuni temi fondamentali. Il nome di Fusberti è arrivato sulla scrivania di Mattarella dopo che il Presidente ha incontrato i suoi predecessori Antonio Segreti e Gianluca Enzo Buono. Dalle prime indiscrezioni sui punti di programma emerge il superamento della ...

Leggi Articolo »

Il commissario UE Oettinger: “I ciccioli e la grappa aiuteranno gli italiani a votare nel modo giusto”

“I ciccioli e la grappa aiuteranno gli italiani a votare nel modo giusto”. Lo avrebbe detto – a pochi minuti di distanza da una merenda a base di maiale e prime uve presso un noto ristoro valtiberino – il commissario europeo al Bilancio, Gunther Oettinger, secondo quanto anticipa su Twitter il giornalista Fink Bräu che ha intervistato il Commissario Ue a Strasburgo per la nota testata Die Lidl Zeitung (l‘intervista integrale sarà pubblicata domani mattina). Ed è subito polemica durissima tra i vegani, gli astemi e tutti coloro che, prima di recarsi alle urne, fanno della salute e della vita equilibrata il loro mantra. “Rispetto pienamente la volontà degli elettori italiani, che siano di sinistra, di destra, di centro o ...

Leggi Articolo »

Mattarella convoca Mauro Cornioli al Quirinale. Pre-incarico al Sindaco di Sansepolcro?

L’unico che ha messo assieme destra, sinistra e centro può essere l’uomo giusto per il nuovo Governo? Dopo i due mandati esplorativi ai Presidenti di Camera e Senato, dopo il malore che ha colpito il Presidente Emerito Giorgio Napolitano, dopo le cruciali elezioni regionali dell’inesistente Molise e del Friuli Venezia Giulia, e dopo i fatti di San Siro tra Inter e Juventus, il Presidente Sergio Mattarella stava pensando di rassegnare le dimissioni e autoesiliarsi lontano da Roma. Contestualmente a tutto ciò, Mattarella e tutto il corteo presidenziale, si sono fermati casualmente a mettere metano in un’area di servizio della E45 tra i due svincoli di Sansepolcro. Mentre il Presidente utilizzava i pulitissimi servizi igenici è entrato in possesso di un ...

Leggi Articolo »

La municipale di Sansepolcro sequestra la USS Enterprise nel parcheggio di San Puccio

Dopo la visita al Museo Civico scompare il Capitano Picard. Il Sindaco Cornioli incontra il Signor Spock alla ricerca di una soluzione al doppio problema Sansepolcro città dell’intrigo e del mistero. Dopo la scomparsa del portone originale di Porta Fiorentina e dopo il mancato ritorno della Madonna della Misericordia da Milano, ecco salire alla ribalta della cronaca un intrigo dal sapore internazionale, anzi interstellare. A causa di un’avaria dei circuiti spazio temporali la USS Enterprise, celebre in tutto il mondo come l’astronave della serie Start Trek, ha effettuato un atterraggio di emergenza nell’aviosuperfice di Palazzolo. Il Capitano Jean Luc Picard, memore delle testimonianze del collega e predecessore britannico Capitano Antony Clark, che nei propri diari di bordo definì la Resurrezione ...

Leggi Articolo »

Viabilità, in arrivo una nuova rotatoria sul rettilineo tra Anghiari e Sansepolcro

Questa mattina i primi controlli tecnici per la realizzazione della nuova infrastruttura. Passaparola dei cittadini sui social MEZZAVIA – La voce di un primo sopralluogo da parte di tecnici e ausiliari del traffico circolava già da questa mattina, soprattutto grazie al tam tam dei cittadini sui social e WhatsApp. Ora è arrivata l’ufficialità: al via i lavori per la realizzazione di una nuova rotatoria nel lungo rettilineo che collega Anghiari e Sansepolcro. A darne l’annuncio poco fa, tramite nota stampa, è stato il direttore capo dell’Ente Nazionale Rotatorie, l’ingegner Curvo Rotondi: “Confermiamo l’intenzione di realizzare una nuova rotatoria per arginare la problematica degli eccessi di velocità – si legge nel comunicato – Confermiamo inoltre le voci di un’imminente modifica al ...

Leggi Articolo »

Sansepolcro approva il regolamento consiliare sulla Poligamia

Dopo gli screzi sui fitofarmaci, tra Lega e Cinque Stelle torna l’armonia su un tema molto sentito in città Si potrà avere più di una moglie, ma non quattro come nella vicina Città di Castello. Attento e ponderato il lungo lavoro della Commissione Regolamenti del Comune di Sansepolcro, presieduta dalla paladina di ambientalisti e ludopatici Catia Giorni. Dopo aver licenziato il nuovo regolamento sui fitofarmaci e sulla ludopatia, la famigerata commissione licenzia anche il regolamento sulla poligamia mettendo fine ad un problema che coinvolge molti cittadini della Valtiberina. Saranno due le mogli che potranno avere i biturgensi, ma solo una di origine straniera. L’obiettivo che l’Amministrazione si pone è quello di ridurre i divorzi e implementare le nascite puntando tutto ...

Leggi Articolo »

Buttata la porta si costruisce un portone!

Il Consiglio Comunale dice sì, con entusiasmo, alla costruzione delle porte nei varchi cittadini. Scoperti coloro che hanno chiamato le forze dell’ordine il giorno di Pasqua. Nella seduta consiliare di ieri sera, con diciannove entusiasti sì ed un astenuto comunque felice (il consigliere Goretti per conflitto di interessi), il Consiglio Comunale approva la mozione che chiede il ripristino delle porte nelle mura storiche cittadine. Con un programma quadriennale, sostenuto dal bando europeo “fall of the walls”, l’amministrazione comunale si impegna a recuperare o ri-costruire i portoni destinati alle quattro porte principali di Sansepolcro. La mozione approvata è stata presentata, con assoluto tempismo, dal capogruppo del Partito Moderato Islamico Istituzionale che ha colto in pieno lo spirito unitario della cittadinanza sollecitato ...

Leggi Articolo »

E45 e crepacci kenyoti, Sansepolcro e Nairobi verso il gemellaggio: “I fossi come ponte tra i popoli”

Alla luce delle recenti notizie riguardanti la spaccatura nella Rift Valley kenyota e dello stato in cui versa la nostra superstrada E45, l’amministrazione biturgense ha pensato bene di sfruttare, per analogia, l’opportunità offerta dalla situazione. Una delegazione di esperti ANAS e di richiedenti asilo di stanza a Sansepolcro ha raggiunto la capitale kenyota per un incontro con l’amministrazione locale e per studiare a fondo i crepacci formatisi negli ultimi giorni. “E’ una circostanza eccezionale” dice Lampiero Bacigalupo, ingegnere stradale; “le straordinarie buche della Rift Valley possono insegnarci molto su come replicarle nella nostra superstrada il prossimo inverno. I nostri sondaggi mostrano come la forte pioggia e i materiali scadenti non sono più sufficienti a garantire un prodotto che soddisfi le ...

Leggi Articolo »