Templates by BIGtheme NET

Notizie

Polemiche a Sansepolcro per il nuovo formato di pasta “Corniole”

Il nuovo prodotto di una nota azienda locale non piace a parte dell’opposizione, che invita a scegliere un nome più consono che non sembri un omaggio al sindaco di Sansepolcro. Monterchi le bandisce dal proprio territorio Non si placano le polemiche attorno al celebre pastificio Burioni. Dopo la questione legata allo storico marchio “Made in Sansepolcro” arriva una sterile polemica sul nuovo formato in commercio dal primo di gennaio. Il nome “Corniole” proprio non va giù ad alcune forze di opposizione che con un comunicato congiunto polemizzano sulla scelta discutibile. A nulla sono valse le precisazioni che il riferimento è al bersaglio del Palio della Balestra molto simile al tipo di pasta e non al cognome dell’attuale sindaco di Sansepolcro. ...

Leggi Articolo »

Natale: grande successo per il Presepe Vivente delle Ville in streaming

Bilancio di fine festività positivo per l’evento che quest’anno si è svolto nel rispetto delle normative Covid Asinelli di vero pelo, Gesù bambini di ciccia, re magi del Vingone e pastorelli che odorano di cacio: questa è la meraviglia che rende unico il presepe vivente delle Ville di Monterchi. A causa delle restrizioni e del divieto di assembramenti c’era il serio rischio che l’edizione 2020 saltasse, ma i geniacci dell’associazione che organizza il presepe hanno trovato una soluzione: farlo in streaming! Ecco dunque che i figuranti, ognuno a casa sua, si sono collegati su Zoom e, vestiti come ai tempi della nascita di nostro Signore, si sono calati nei rispettivi ruoli allietando le masse connesse dal proprio tinello. Il pubblico ...

Leggi Articolo »

Ri-fondazione Pierfrancescana: dopo lo strappo ecco l’accordo

In esclusiva su Lo Zozzo tutti i dettagli che vedranno rinascere la storica fondazione. Polemiche per la Madonna del Parto post-parto e sulla Resurrezione che non risorge La politica ha il compito di ingigantire i problemi, i giornalisti quello di svelare cosa c’è sotto alle polemiche relative all’uscita del Comune di Monterchi dalla Fondazione dedicata allo storico pittore che aveva la madre Francesca proprio originaria della Valcerfone. La Fondazione diventerà presto una Fondazione 2.0, anzi una Ri-fondazione. “Sarà una società di diritto privato chiamata a rilanciare nel mondo la figura di Piero della Francesca anche utilizzando espedienti tecnologici finora inimmaginabili. Le opere presenti in provincia di Arezzo diventeranno interattive e multimediali e presto scoprirete il perché”, racconta il Sovraintendente ai ...

Leggi Articolo »

Pievano cerca la borraccina per il presepe: multato dalla Forestale perchè sconfina in Romagna

Domenica scorsa, approfittando della giornata di riposo, il signor Dino Drupi di Bulciano è andato nei boschi verso Monte Nero per cercare un po’ di borraccina per adornare il suo presepe. Giunto al crinale è stato avvicinato da un fuoristrada dei Carabinieri Forestali che gli hanno sbarbato una multa da 500 euri per essere uscito dai confini regionali senza giustificata autocertificazione. Dopo vari vaffanculi e un rosario completo di moccoli, il signor Dino si è reso conto di aver purtroppo sconfinato nel comune di Verghereto, quindi fuori comune e pure fuori regione. Zitto zitto ha dunque conciliato ed è tornato a casa gonfio di rabbia come un ragano

Leggi Articolo »

Startup valtiberina lancia “IO.Bestia”, l’app per giocare a bestia in tempi di lockdown natalizio

Tutti sappiamo che le festività natalizie di quest’anno saranno vincolate ai vari DPCM e alle relative restrizioni: niente cenoni, niente strenne, coprifuoco, vietati gli assembramenti. Ecco perché un team di geniacci ha pensato di mantenere comunque viva la tradizione e non far decadere uno dei giochi più amati da grandi e piccini: la bestia. Una startup tutta valtiberina, composta da giovani ricercatori dell’Università degli Studi di Perugia e della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari ha creato IO.Bestia, un’app che consentirà di divertirsi al celebre gioco di carte dal proprio cellulare. Mutuando un noto software di videoconferenza, grazie ad alcuni accorgimenti tecnologici e con l’aggiunta del proprio IBAN, tutti potranno scaricare l’app, connettersi e spennare così parenti e amici, chiedere bambini, ...

Leggi Articolo »

Settimana bianca a Badia Tedalda: ok dell’Unione Europea all’accordo Conte-Santucci

Prima di tutto saranno l’Alpe della Luna, Montebotolino e la sorgente del Marecchia, poi ci sarà spazio anche per i Monti Rognosi, l’Alpe di Poti, la Faggeta e il Sasso di Simone. Ecco i nomi dei principali luoghi facenti parte del nuovo comprensorio sciistico della Valtiberina toscana. Il Tiber-Skipass diventerà presto un nome familiare come quello delle Dolomiti o quello internazionale di Cervinia-Zermatt. Il sogno del Sindaco Alberto Santucci è quindi finalmente realtà. Fu proprio lui a convincere gli altri sei sindaci a scommettere su questa improbabile candidatura e come spesso è accaduto in passato, il Sindaco “Valtiberino dell’anno 2018” e tra i primi cittadini più social d’Italia, l’ha spuntata. C’è da dire che il territorio valtiberino aveva molte delle ...

Leggi Articolo »

Lo stabilimento Buitoni di Sansepolcro sarà intitolato a Maradona

Una nota di amministrazione comunale, Cral e proprietà ufficializza la scelta “Il legame tra Diego Armando Maradona e Sansepolcro è sempre andato di pari passo con quello tra la città di Piero della Francesca e il pastificio che qui nacque quasi 200 anni fa”. Queste le profonde parole formulate dal sindaco Maurone Cornioli durante la conferenza dei capigruppo convocata d’urgenza ieri sera per affrontare la tematica più social del momento, che non poteva vedere Sansepolcro senza un ruolo. Il Napoli vinse il suo primo scudetto proprio con il marchio Buitoni scritto sulla maglia, e quindi la città renderà omaggio al grande campione, mentre sembra che allo stesso modo Napoli dedicherà una piazza alla famiglia Buitoni. Non sarà solo il pastificio ...

Leggi Articolo »

La storia del Comandante Antonello Guadagni scappato da San Giustino

Fu proprio il capo delle guardie di frontiera umbre l’ultimo che è riuscito a scavalcare il muro prima della chiusura del confine tra Sansepolcro e San Giustino La notizia si rincorreva già da giorni, mentre lo scatto fotografico gira dal momento in cui Toscana e Umbria sono diventate arancioni, nelle principali testate giornalistiche locali (tra l’altro rubato da alcuni al fotografo di TeverePost) e nella stampa di dell’intero pianeta. Il milite ritratto mentre salta il reticolato che separa l’Umbria e la Toscana non è un soldato semplice come potrebbe sembrare, ma è l’ex comandante della polizia locale di frontiera di San Giustino. Già come accaduto in passato quando militari della Corea del Nord scapparono al sud, anche Antonello Guadagni ha ...

Leggi Articolo »

Torna il Muro tra San Giustino e Sansepolcro. Joe Biden: “Ich bin ein Sangiustiner”

La Valtiberina torna a dividersi lungo la linea di confine. Sesso consentito solo a cavallo della linea di demarcazione. Fuga di persone che scappano nell’altra regione per sfuggire alla convivenza forzata col proprio coniuge Non sono passati neppure sei mesi da quel 24 maggio che ha fatto la storia della nostra valle. Dopo un lungo blocco, le famiglie divise, gli amanti, gli spacciatori e i consumatori di droga poterono finalmente riunirsi. Con le lacrime agli occhi Maurone Cornioli abbatté il muro burocratico che aveva diviso Umbria e la Toscana e finalmente tutti i biturgensi poterono tornare a sfruttare le offerte imperdibili dell’Eurospin. In un tempo molto più breve di quello che ci volle per capire che il Muro di Berlino ...

Leggi Articolo »

Con un concerto di Salvio Zoi inaugurato il circolo di Fratelli d’Italia

Una giornata canora dedicata al compianto e amatissimo Ivano Pescari di cui Salvio è sempre stato un incallito fan Italiano Giorni, Adolfo Cucciati, Pasquale Facchini, Gherardo Buitoni, Angiolo Mariucci, Angiolo Continenza, Giuseppe Buitoni sono i Sindaci, Potestà e Commissari prefettizi che hanno guidato Sansepolcro durante il ventennio. Personaggi dimenticati da molti e che da oggi daranno il loro nome (con alternanza bimestrale) al nuovo circolo di Fratelli d’Italia inaugurato a Sansepolcro alla presenza di molti men in black arrivati dalla Toscana e dalle regioni confinanti con un apposito lasciapassare. Una data non casuale quelle del 7 novembre, sentitissimo 103esimo anniversario di quella Rivoluzione Bolscevica che diede una spinta importante all’azione di Mussolini proprio in chiave anticomunista. Grande successo per la ...

Leggi Articolo »