Templates by BIGtheme NET

Sport

Caso Suarez: indagini partite da Sansepolcro

A febbraio 2020 alcuni stranieri residenti nella città di Piero della Francesca e la redazione di una testata giornalistica locale chiesero di poter sostenere l’esame di lingua italiana. Sansepolcro e alcuni suoi illustri cittadini, seppure non indagati, figurano all’interno dello scandalo che ha portato all’indagine nei confronti dell’Università dell’Umbria per il cosiddetto “Caso Suarez” . Le preziose certificazioni emesse dallo storico ateneo servivano ad alcuni stranieri che vivono a Sansepolcro, ma anche ad alcuni italiani che necessitavano di un ripassino grammaticale o di semplice dizione. Ecco che dalle carte emerge il nome del subsariano “Mustafa” che oramai leader tra gli ambulanti biturgensi tentava l’esame di lingua per un salto di qualità nella sua carriera lavorativa. Un pizzaiolo di origine egiziana ...

Leggi Articolo »

Maurizio Sarri nuovo allenatore del Sansepolcro

Il tecnico toscano realizza un sogno del suo passato e avrà la possibilità di una altra stagione in bianco e nero con licenza di bestemmiare e fumare senza limiti Ad inizio carriera ha allenato in Casentino per poi crescere e farsi le ossa in Valdichiana, Valdarno ed nel capoluogo Arezzo. Maurizio Sarri ha sempre avuto il rammarico di non aver potuto allenare una squadra della Valtiberina nonostante in passato fu vicino ad essere ingaggiato dalla Monterchiese. Adesso al sogno della vita si affaccia anche la possibilità di lottare per vincere il campionato di eccellenza umbra, uno dei pochi che mancano alla carriera dell’ex bancario che ha vinto tornei dalla Seconda Categoria al girone di Champions League passando dalla Serie A ...

Leggi Articolo »

Il calcio a Sansepolcro parlerà arabo

I petrodollari degli sceicchi salvano la compagine valtiberina. Moschea al posto del vecchio stadio Buitoni e scuola talenti per giovani promesse dal Golfo Persico “Se Maometto non va a La Montagna, La Montagna andrà da Maometto”. Questa è la dichiarazione dello sceicco Omam-Biyik, ai microfoni di Al-Jazeera Valtiberina, che con il suo impegno ha salvato il calcio a Sansepolcro in occasione della conferenza stampa analcolica tenutasi in altura alla Trattoria da Vasco dove i bianconeri sono già in ritiro in vista del campionato di eccellenza umbra 2020-21. Un inizio estate movimentato quello di Sansepolcro dove si è concretamente rischiato di fermare l’attività sportiva della prima squadra alla vigilia del centenario della fondazione del calcio a Sansepolcro. La compagine imprenditoriale locale, ...

Leggi Articolo »

Il Palio della Vittoria si farà assieme alla Scampanata 2020

Una geniale intuizione permetterà di svolgere nella massima sicurezza entrambe le tradizioni anghiaresi. “Nessuna rassegnazione ad essere sconfitti dal Covid-19”, questo è lo slogan che echeggia per le strade di Anghiari dopo che le autorità competenti hanno autorizzato sia il Palio della Vittoria che la Scampanata 2020. Naturalmente sono previste misure di sicurezza particolari che renderanno unici entrambi gli eventi. Anzi, l’evento al singolare sarà consegnato alla storia e siamo pronti a credere che i nonni lo racconteranno ai nipoti. A partire dal prossimo 3 maggio e fino allo storico 29 giugno, tutti i giovedì e le domeniche alle 6.00 del mattino si svolgeranno dei Palii della Vittoria individuali. Ogni città potrà indicare un solo atleta per la corsa, mentre ...

Leggi Articolo »

Mercato piloti F1: maxi offerta della scuderia Carbonini per la coppia Vettel-Leclerc

La celebre casa costruttrice pronta a fare follie per i due fenomeni dell’autoscontro All’indomani della splendida prestazione di Interlagos, ecco l’offerta shock per la premiata ditta Sebastian Vettel-Charles Leclerc. Secondo quanto riportato dalla rivista “Balto”, una delegazione della scuderia Carbonini avrebbe incontrato già questa mattina gli agenti dei due piloti, mettendo sul piatto la bellezza di 200 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni dei due fenomeni nelle prossime quattro stagioni. Intanto in casa Ferrari tutto tace. Dal Cavallino, al momento, nessuna conferma e nessuna smentita circa la clamorosa trattativa che rivoluzionerebbe totalmente gli equilibri del campionato 2020 di F1. Comunque vada, davvero un finale di stagione tutto da ricordare per il duo Vettel-Leclerc: tutti li vogliono, tutti li corteggiano e non ...

Leggi Articolo »

E45: video amatoriale svela in anteprima il nuovo percorso dell’Intrepida

La tratta Pieve S. Stefano-Bagno di Romagna sarà la prova clou del nuovo percorso “Vile” Dal Giro d’Italia al giro del web. Da alcune ore sta circolando sui social un filmato amatoriale ad alto contenuto di indignazione nel quale un automobilista riprende con il suo cellulare un ciclista in volata lungo i temibili viadotti tosco-romagnoli della superstrada E45. Sia l’autore del video, sia le centinaia di utenti che hanno commentato e condiviso il post con sgomento, hanno espresso tutta la loro preoccupazione per quello che a primo impatto non può che apparire come il gesto sconsiderato di un pazzo incosciente. In realtà dietro quelle immagini scandalose si celava fino a ieri un’incredibile sorpresa – ormai inevitabilmente spoilerata – per tutti gli ...

Leggi Articolo »

Tavecchio lascia la Figc, nuovo incarico al circolo boccette di Città di Castello

E’ arrivata la resa dei conti alla Federcalcio e Carlo Tavecchio si è dimesso. Il grande Imputato del fallimento azzurro non ha voluto fronteggiare l’emergenza e le pressioni arrivate anche da Coni e Governo, preferendo accettare un incarico ben più gratificante. Sarà lui, infatti, ad assumere la direzione di un circolo di biliardo e boccette nel comune umbro di Città di Castello, sede di tornei e campionati di portata nazionale. “Lascio il calcio in favore di un business ben più redditizio e gratificante – ha commentato Tavecchio – Ho preso atto del cambiamento di atteggiamento da parte di alcuni partecipanti alla riunione di mercoledì. Per questa ragione annuncio la scelta di mettere da parte il pallone per dedicarmi alle boccette, ...

Leggi Articolo »

Ecco l’Intrepida 2017: tutte le novità della corsa revival sempre più reale

Dalle fucilate a Trieste del 1946, fino alla tempesta del Gavia nel 1988, queste alcune delle prove speciali destinate ai concorrenti. Si preannuncia una edizione straordinaria quella dell’Intrepida 2017. Grandi scenografie permetteranno ai concorrenti di rivivere alcune delle esperienze più significative della storia del ciclismo italiano. Proprio per questo un grande campione del recente passato come Franco Chioccioli ha scelto di partecipare alla, sempre più importante, rievocazione ciclistica. “Quando mi hanno detto che avrei dovuto rivivere la tappa del Gavia non ci ho pensato due volte”, racconta in conferenza stampa il Coppino già trionfatore del Giro 1991, che aggiunge come “questa volta mi doterò di triplo maglione di lana rosa per non rimanere assiderato come nel 1988”. Proprio la tempesta ...

Leggi Articolo »

Giro d’Italia di nuovo in Valtiberina – Cronometro in Pedalò a Montedoglio

Quella del 2017 sarà la centesima edizione della corsa rosa e l’organizzazione, per rilanciare le ambizioni della prestigiosa gara e per celebrare i campioni e le leggendarie imprese che ne hanno fatto la storia, ha pensato di inserire alcune novità che possano incrementarne difficoltà e spettacolo, oltre che decantare le tradizioni e le attrattive del Belpaese. Le tappe saranno 19 come sempre ma saranno affrontate in cinque giorni, le ruote delle bici saranno sostituite da sfere di piombo modello “portafiorentina”, il doping sarà ammesso ma gli atleti dovranno procurarselo durante la gara recandosi in farmacia. Per ogni tappa parteciperanno fuori concorso campioni del passato e ogni concorrente avrà a disposizione 5 oggetti che potrà utilizzare per ostacolare gli avversari: la banana, ...

Leggi Articolo »

F1, Rosberg annuncia il ritiro: “Da oggi solo grappini e freni a mano alla Spinella”

“La decisione del mio ritiro dalle corse è irreversibile. Se avrete voglia di vedermi ancora al volante, vi aspetto su per Montevicchi con il mio Pandino 4×4 e una dama da cinque di rosso.” Dichiarazioni lapidarie, quelle del neo Campione del Mondo di Formula 1 Nico Rosberg, intercettato dalla redazione dello Zozzo nel bel mezzo di una merenda a Pieve A Ranco. Nel corso dell’intervista, l’ormai ex-pilota della Mercedes ha anche parlato del suo rapporto col nemico-amico Louis Hamilton, al quale augura il meglio: “Spero che il mio sostituto lo faccia rosicare ben bene per altri dieci anni. Nel caso perdesse gli stimoli, lo aspetto da Vaschino per una grappa al peperoncino e due freni a mano su per Germagnano.”

Leggi Articolo »