Templates by BIGtheme NET

Elezioni, clamorose novità a Pieve: Bragagni passa dal 55 al 70 per cento

PIEVE SANTO STEFANO – Una tornata elettorale condita da importanti mutamenti e novità nella città dei diari. Spinti dal desiderio di cambiamento e dall’irrefrenabile voglia di dare una svolta epocale agli equilibri politici cittadini, i pievani non hanno avuto dubbi nel votare in massa la lista del candidato Albano Bragagni. Una svolta epocale, visto e considerato che nel 2009 il titolare di Tratos Cavi aveva ottenuto la poltrona di sindaco con un misero 55%, mentre oggi si è quasi sfiorato il 70%. Ma i vincitori non si accontentano e pensano già alla prossima chiamata alle urne del maggio 2019 quando, si augurano gli attuali amministratori, la ventata di cambiamenti raggiungerà il suo apice portando la lista di centrodestra al 100% delle preferenze.

Lo Zozzo

Un blog bello.