Templates by BIGtheme NET

Archivi Autore: Lo Zozzo

Avatar
Un blog bello.

Davide Pecorelli vince il premio “Valtiberino dell’Anno” 2021

La quarta edizione del “Valtiberino dell’Anno” è stata certamente una delle più particolari per la nostra redazione, che quest’anno ha avuto vita facile nell’individuare un candidato meritevole dell’ambìto riconoscimento. Siamo felici di annunciare la vittoria di Davide Pecorelli. L’imprenditore altotiberino è stato senza dubbio il personaggio che meglio ha saputo catturare l’attenzione dei media e dei propri concittadini. La sua incredibile storia resterà scolpita nella memoria di un’intera comunità. 𝗟𝗔 𝗠𝗢𝗧𝗜𝗩𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 – «Per essere riuscito a vivere in prima persona un’esperienza straordinaria ed aver trasformato un momento negativo della propria vita in una storia che sarà ricordata per decenni, forse secoli. Per non aver perso l’umiltà e per aver manifestato l’intenzione di creare un supporto ad imprenditori in difficoltà quindi ...

Leggi Articolo »

“Valtiberino dell’Anno”, al via la quarta edizione

Cosa hanno in comune personaggi del calibro di Alberto Santucci, Maurizio Bragagni e Mauro Cornioli? Come prima impressione direte che sono tre rinomati democristiani, ma in realtà ciò che li lega nell’ultimo triennio è l’aver vinto le prime tre edizioni del “Valtiberino dell’Anno”, il prestigioso premio messo in palio dalla redazione de Lo Zozzo della Valtiberina divenuto in breve tempo un riconoscimento ambitissimo da chiunque viva lungo la parte toscana ed umbra della valle del Tevere. Ancora una volta renderemo noto il vincitore o vincitrice il 29 dicembre, anniversario di quel crollo della diga di Montedoglio che seppe unire per una notte tutta la vallata a suon di imprecazioni e lodi al cielo. Nei prossimi giorni seguiranno alcune delle nomination ...

Leggi Articolo »

Simona Bartolo entra nella casa del Grande Consiglio

La quarantenne biturgense la spunta al televoto su altre tre donne ottenendo il 43% dei voti popolari E’ Simona Bartolo, l’unica mora in lizza, la nuova inquilina del Grande Consiglio. In una sfida tutta al femminile la giovane Simona sbanca il televoto dove ottiene il 43% dei voti. Forse demotivate o forse semplicemente meno combattive Francesca Giovagnoli e Cristina Falleri che si fermano rispettivamente al 20% e al 23%. Mai stata in partita Rosalba Alberti ferma al 9%. Incredibile il 5% degli spettatori che hanno continuato a votare Francesco del Siena chiedendogli di tornare sui suoi passi per continuare a dare un apporto fondamentale al consiglio comunale. La votazione si è resa necessaria proprio quando lo scorso 2 ottobre Francesco del ...

Leggi Articolo »

Spariamo tre cazzate con… Giorgio Fusberti

Prendendo esempio dalle principali testate giornalistiche del nostro territorio che da qualche mese si sono decisamente riattivate nel proporre interviste a più o meno illustri personaggi, prende il via la nuova rubrica de Lo Zozzo “Spariamo tre cazzate con…” Il primo illustre ospite è il controverso manager delle dive Giorgio Fusberti. Classe 1961, nativo di Nepi, è arrivato in Valtiberina grazie ad una storia d’amore con l’anghiarese Martina Manescalchi, con la quale ha condiviso una forte adorazione verso la figura del Beato Ranieri. Prima di mettere piede a Sansepolcro aveva lavorato nell’editoria occupandosi della distribuzione di Pagine Gialle, elenchi telefonici e curando l’edizione italiana delle sezioni dedicate all’intimo dei cataloghi Vestro e Postalmarket. Nel mondo della musica ha collaborato con gruppi ...

Leggi Articolo »

L’Ateneo delle Zozzerie premia cinque ristoranti rustici della Valtiberina

Quattro riconoscimenti individuali e un premio speciale alla carriera per i migliori locali da battaglia dell’Alta Valle del Tevere Nella sede di Sansepolcro dell’Ateneo delle Zozzerie si è tenuta nei giorni scorsi la cerimonia di consegna degli “Attestati di Qualità” ai migliori ristoranti rustici della Valtiberina che si sono distinti nel corso dell’anno passato. A testimonianza dell’ottimo livello raggiunto dalla ristorazione del territorio, sono state ben cinque le strutture ad aver conseguito l’importante riconoscimento che l’associazione attribuisce annualmente ai locali da battaglia del territorio in cambio di rimborsi spese e buoni pasto. La consegna è stata effettuata dal presidente dell’Ateneo, Grassimiliano Sambudello, assieme ai rappresentanti delle amministrazioni comunali del territorio che da anni sostengono con forza l’operato dell’associazione. Nel suo ...

Leggi Articolo »

Lo Zozzo per Santucci – Vogliamo Lo Zozzo in Parlamento

Per la prima volta la nostra testata giornalistica si schiera per sostenere un candidato del nostro territorio, il sindaco del Comune più piccolo della Valtiberina Elettori della Valtiberina e della Valmarecchia tremate! Se volete colpire il sistema partitico, cacciare coloro che vengono paracadutati da Roma e Firenze nel nostro territorio e premiare un figlio delle nostra terra, è arrivato il momento di fare una scelta netta. La nostra prestigiosa testata giornalistica ha riflettuto a lungo su questo passo. Lo Zozzo si schiera convintamente con Alberto Santucci, più volte Sindaco di Badia Tedalda, unica vera risposta alla partitocrazia e paladino della libertà di informazione. Lo Zozzo sosterrà Santucci con qualsiasi partito si presenterà e assieme alla coalizione di cui farà parte! ...

Leggi Articolo »

Le Pagelle 2017 de Lo Zozzo: tutti i voti alle testate giornalistiche della Valtiberina!

Ed eccoci finalmente arrivati al consueto sguardo verso le testate giornalistiche locali che ogni anno migliorano la qualità dell’informazione in Valtiberina. Oltre dieci le mail arrivate alla nostra redazione relativamente al classico appuntamento annuale delle pagelle sugli organi di stampa locali. I voti ancora una volta vanno nella stessa direzione degli anni passati con l’entusiasmo di sempre, fatto che ancora una volta evidenzia come i cittadini della Valtiberina si ritengano fortunati nel vivere e leggere tutti i giorni la migliore stampa del mondo. Ecco un breve riassunto con voti e brevi giudizi su cosa pensano i cittadini della stampa locale. A coloro che non compaiono nella nostra pagella, invece, vogliamo dire: NON siate permalosi!!! La permalosità – e in qualche ...

Leggi Articolo »

Tornano le pagelle dei giornalisti de Lo Zozzo della Valtiberina!

Tornano come ogni anno le pagelle relative alle testate giornalistiche della Valtiberina. Gioia da parte dei cittadini, soprattutto dei lettori dello Zozzo, che possono esprimere con tranquillità un voto e un giudizio sul loro operato e dolori per reporter ed editori, in particolare per quelli permalosi, che non accettano di essere giudicati. Copiate l’elenco di tv, radio, giornali e siti web ed accanto ad ognuno di loro mettete un voto da 4 a 10 e un giudizio sul loro operato, inviate poi la vostra scheda a questo indirizzo: [email protected] Con la posta elettronica fate più arrosti di Di Maio? Allora contattateci sulla pagina Facebook, scrivete murales, urlate nelle piazze cosa pensate, spedite lettere affrancate… qualsiasi metodo è ben accetto! Le ...

Leggi Articolo »

Parlamento Ue: Movimento 5 Stelle verso l’alleanza con la Filarmonica di Pieve S. Stefano

Dopo che la sua proposta di accordo con l’ALDE, il gruppo dei liberali al Parlamento Europeo, è stata respinta, il Movimento 5 Stelle ha deciso ufficialmente il suo destino nell’Ue, ossia di non restare più alleato dello UKIP, il partito degli euroscettici britannico, ma di approdare nella coalizione capeggiata dalla Filarmonica di Pieve Santo Stefano. Si è trattato di una scelta difficile e faticosa, dopo che negli ultimi giorni i leader dei rispettivi schieramenti si erano scambiati dichiarazioni e accuse piuttosto forti. Grazie all’accordo, il Movimento 5 Stelle non rischia di perdere finanziamenti e possibilità di intervenire nel dibattito parlamentare e anche l’orchestra pievana manterrà una posizione più sicura.

Leggi Articolo »

Sansepolcro, la Madonna della Misericordia installata al centro della nuova rotatoria

Dopo i 35 giorni di trasferta a Milano, il ritorno a casa della Madonna della Misericordia di Piero della Francesca è subito condito da una nuova ondata di polemiche. Una pioggia di dissensi e critiche, se possibile, più aspre delle precedenti. D’altronde, cos’altro può succedere nel momento in cui il malcontento per la momentanea assenza del noto dipinto va a sommarsi alla rabbia degli automobilisti per quella che negli ultimi tempi è stata ribattezzata la “Rotonda della Misericordia”? Per un tragico scherzo del destino, infatti, gli attuali governanti della città di Piero si sono accorti solo oggi di una microscopica clausola nascosta all’interno del progetto che include l’installazione al centro della rotatoria della pala centrale del celeberrimo Polittico pierfrancescano una ...

Leggi Articolo »