Templates by BIGtheme NET

Alessandro Rivi duetta con Il Volo a Sanremo

Dopo Menichella e Moretti, Rivi torna per la seconda volta sul palco dell’Ariston

Lo hanno già definito il quartetto sovranista quello composto da Alessandro Rivi e i ragazzi de Il Volo. Si esibiranno assieme nella serata dei duetti e canteranno un medley dedicato ai migliori pezzi dei Green Day, dei quali Rivi non solo è storico fan, ma soprattutto l’unico in Italia ad avere titolo ufficialmente riconosciuto per poter pubblicamente cantare i loro pezzi originali in pubbliche occasioni.

Per Rivi è un ritorno a Sanremo visto che appena due anni fa ebbe l’onore di partecipare sul palco dell’Ariston all’ospitata dei Green Day. Questa volta il noto consigliere comunale e provinciale sarà rigorosamente in gara per cercare di sostenere gli amici de Il Volo, gruppo sovranista che non ha mai nascosto le proprie simpatie per la Lega di Salvini nonostante la provenienza meridionale di due terzi della formazione.

La Valtiberina non è nuova ad esibirsi nella città dei fiori. Solo negli ultimi tre anni ha visto il talentuoso Ed Menichella affiancare il rapper Clementino nella serata dei duetti ed appena un anno fa Lorenzo Moretti unirsi a Francesco Renga nella serata dei sosia.

Ancora un volta dietro a tutto questo c’è il controverso manager delle dive, da poco anche monarca dei porno-soft a sfondo confessionale, Giorgio Fusberti che a causa di un impegno di lavoro in Kazakistan non potrà accompagnare il proprio pupillo a Sanremo. Anche quest’anno Fusberti, assieme ai colleghi della prestigiosa pagina social “Ma noi non ci Sanremo”, si occuperà della selezione dell’artista italiano che rappresenterà il Belpaese all’Eurovision Song Contest 2019.

Jurgen Sparwasser

Una carriera come mezzala al Magdeburgo con un bottino di una Coppa delle Coppe, tre scudetti e quattro coppe nazionali. La sera del 22 giugno 1974 la sua vita cambia. Abbandona la Germania Orientale per dedicare tutta la sua vita a scrivere articoli giornalistici per lo Zozzo.