Templates by BIGtheme NET

Archivi Autore: Enormi Fantasie

Cade a terra e impreca contro il “diàccio”: aretino aggredito da militanti di CL

Buran, o Burian, o Burioni – come preferite chiamarlo, insomma – comincia a mietere le prime vittime in Valtiberina. Un clochard non meglio identificato, ma originario di Arezzo, sarebbe stato aggredito nei pressi del Duomo cittadino, dopo essere scivolato sulle scalinate in cerca di un riparo, da una comitiva di attivisti di CL meridionali in gita parrocchiale, che in un primo momento gli avrebbero addirittura prestato aiuto. La lite sarebbe scaturita dalla mancata comprensione, da parte dei ciellini, della frase “accidenti a quel diàccio ‘nterra”, con “diàccio”, dialettalismo per “ghiaccio”, scambiato per una bestemmia. Il clochard non avrebbe comunque sporto denuncia, poiché si è scaldato grazie ai tonfi ricevuti.

Leggi Articolo »

Indiscrezioni Zozze: Macron in visita a Selci per la Sagra della Ranocchia 2018

Secondo quanto raccolto da voci di corridoio alla Farnesina, sembra sia prevista, per luglio 2018, la visita del presidente francese Emmanuel Macron in Italia. E fin qui, tutto a posto. Sembra però che il pretesto “ufficiale” della visita sia non solo di natura diplomatica, ma prettamente gastronomica. Il “presidente d’Europa”, amato da grandi e piccini, adulato per il suo carismatico charme neoliberista, vorrebbe principalmente godersi una serata da uomo qualunque alla sagra della ranocchia di Selci, animale particolarmente gradito dal presidente. Sembrerebbe che dietro alle ” voglie” del premier homme ci sarebbe un colloquio avuto con la selciarina Monica Bellucci durante una serata di gala, che l’avrebbe convinto, con spirito patriottico, a preferire la manifestazione di Selci alla sagra della ...

Leggi Articolo »

Tragedia a Ponte Singerna: anziana brucia baldino

L’Autorità: “Tre giorni di lutto” Caprese Michelangelo ancora sotto shock da ieri, quando, all’ora del tè, una giovane anziana di 68 anni del comprensorio, è riuscita a bruciare il dolce simbolo dell’Istituto dei Comprensori Sub-Montani dell’Alto Singerna (ICS-MAS, abbreviato in X-MAS). RG, queste le iniziali della donna, originaria dell’apecchiese e adesso ricoverata alla RSA di Anghiari, avrebbe lasciato il dolce nella stufa senza controllarlo, a causa di un colpo di sonno causato dalla trasmissione della decima replica di Don Matteo alla televisione. Altre fonti danno per certo un malore causato dal casuale zapping che l’avrebbe portata a vedere “L’isola dei famosi“. La tragedia ha scosso tutta la comunità caprogiana nelle sue fondamenta. Testimoni affermano che avrebbe provato comunque a propinare ...

Leggi Articolo »

Nuovo Talent in Valtiberina: arriva “ThreeWheels”, dedicato alle Apecar

Parchiule – dopo Masterchef – Viamaggio e i reality calcistici, un nuovo format verrà lanciato dall’emittente locale Sovara Tv: Si chiamerà “Threewheels: l’Arbalto”, e vedrà protagonisti gli appassionati del mezzo Piaggio che ha reso famosa l’immagine della Valtiberina nel mondo. Ventitré piloti da nove diverse frazioni si sfideranno nell’elaborazione e nella corsa con il mezzo a tre ruote più amato. Prevista la partecipazione di un giudice internazionale proveniente dall’India, Adu Rote, pluricampione olimpico della specialità. Le candele sono già sporche e la miscela è al 6% per quello che si può rivelare l’evento dell’anno per la nostra splendida e turistica vallata.

Leggi Articolo »

Alimentazione: grande successo a Sansepolcro per la “Dieta del Cipollaro”

SANSEPOLCRO – A Sansepolcro, nota località della provincia di Arezzo famosa nel mondo per il Palio della Balestra e le sfere di Porta Fiorentina, per il suo Duomo dell’anno mille, per il dipinto di Piero della Francesca e per Luca Pacioli, nonché per chiamarsi Sansepolcro, è nata la nuova moda mondiale: la dieta dell’estate a base di cipolla. La partnership secolare con il comune umbro di Cannara ha portato i cittadini biturgensi a guadagnarsi l’onorevole nomea di (S)Cipollari, ed è proprio alla cittadina biturgense che il Mondo guarda ora come punto di riferimento per la nuova dieta estiva a base di cipolle, ancora più in voga della Ducan. Cipolla, il piatto nobile per eccellenza, Cipollaro, il nome nobile per antonomasia. Proprio per ...

Leggi Articolo »

Referendum Cospaia: Vince il NO

La Repubblica Fuori dall’Umbria. Festeggia il Partito Separatista Cospaiese. L’uscita dall’Umbria implica un’uscita anche dallo Stato Italiano e quindi dall’Unione Europea. Verrà reintrodotto quindi il sistema doganale. Altre conseguenze del voto: abolizione dell’Euro, ritorno al baratto; uscita dalla NATO ed entrata nel Patto di Varsavia, con l’Areoporto di Palazzolo base importantissima strategicamente per il volo dei MIG russi. Creazione di una federazione di Stati con San Marino, Grecia, Norvegia e Svizzera. Plaudono il risultato Lega, Cinque Stelle e Indipendentisti Pievani. Tensione a Montecasale per la paura di un intervento militare: i gatti del monastero sono una fonte di cibo molto desiderata. Ma non temano i Cosplayers di tutto il mondo: il Cosplaya 2015 si terrà comunque.

Leggi Articolo »

Sansepolcro: si diffonde allarme terroristico, ma erano solo forti peti

Ore di gravoso affanno hanno questa mattina allarmato la cittadina pierfrancescana: la protezione civile ha diramato nella mattinata l’ordine di evacuazione in frazione Paradiso, allarmata da forti rumori di spari e dal caratteristico odore di “ovo boglio” misto ad aglio dell’acido solfridico, potente gas che inibisce le vie respiratorie e può portare anche alla morte (fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Acido_solfidrico ). Ordinanza di evacuazione prestamente rientrata, dopo che i corpi scelti della guardia forestale di Arezzo, prontamente recatisi sul luogo in assetto da antisommossa, hanno realizzato che i forti rumori e l’odore penetrante provenivano da una casa della zona. Dopo aver fatto irruzione nell’edificio ed aver messo in sicurezza gran parte della casa, muniti di tute e maschere adatte a combattere gli agenti ...

Leggi Articolo »

C. Castello, a San Leo Bastia non si placano le polemiche per la ‘movida’ biturgense

CITTA’ DI CASTELLO – Fonti altolocate hanno riportato nei giorni scorsi la notizia che un barista di San Leo Bastia avrebbe denunciato il comune di Sansepolcro chiedendo danni morali per la “movida”. Intervistato dal nostro inviato Chiaro Davanzati, il titolare dell’esercizio, Ippolito Nievo, avrebbe interloquito con tali parole: “A Sansepolcro la gente va per ubriacarsi e divertirsi, è uno scandalo, ci rubano i clienti! È impossibile pensare di tirare avanti un’attività onesta senza avere dei minorenni da far assuefare all’alcol in loco. Tutta la vallata ha distrutto e osteggiato volontariamente qualsiasi tipo di iniziativa culturale e di intrattenimento alternativo proprio per cancellare speranze nei giovani che così si sarebbero legati ancor più al territorio e alla distribuzione dell’alcol da parte dei ...

Leggi Articolo »

Sansepolcro: le telecamere svelano i “delinguenti” di Porta del Ponte

SANSEPOLCRO – Dopo gli eventi incresciosi dei giorni scorsi, l’istituto di vigilanza RAI ha finalmente svelato l’arcano sull’identità dei delinguenti che hanno attentato alla stabilità dello Stato sabaudo. Il sistema di telecontrollo, tanto vituperato dai comunisti per una presunta deriva orwelliana del governo del partito di maggioranza contro il partito di minoranza, è stato finalmente utile per i cittadini. Sono stati individuati i facinorosi che hanno ribaltato le panchine al parco di Porta del Ponte. E, a sorpresa, si sono rivelati essere i pazienti della Casa di riposo Villa Serena, meglio conosciuti come il clan dei Miscianesi. Gli anziani, secondo quando ricostruito dai famosi 007 valtiberini, avrebbero ribaltato le panchine come gesto intimidatorio nei confronti degli Schianteschi, famiglia che detiene il ...

Leggi Articolo »

Terremoto in Valtiberina: “La colpa è degli extracomunitari”

Scottanti rivelazioni sull’evento che nelle ultime ore è impazzato per i social network: la colpa del recente terremoto in Valtiberina, secondo alcune fonti, sarebbe infatti dei rifugiati politici arrivati a Badia Prataglia negli ultimi mesi che, partiti ad orde verso il capoluogo biturgense, avrebbero col loro incamminarsi creato un sisma di magnitudo 3.6. “Avevamo redarguito le istituzioni al riguardo” ha commentato Fabio Concato, rappresentante del gruppo estremista paramilitare Gli amici di Grisù “e non ci hanno ascoltato. Questo è il risultato, che stiano a casa quei negri, loro e il loro terremoto. Speriamo soltanto che non sia uno sciame sismico e che non abbiamo fatto il nido, sennò altro che calabroni”. Intanto il Sismi in una nota ufficiale ha dichiarato ...

Leggi Articolo »