Templates by BIGtheme NET

Sanremo: anche a Sansepolcro ha vinto Mahmood. Le reazioni nella città di Piero

Tim rende noto l’esito del voto popolare in ogni comune d’Italia. Interessanti i flussi di voto in Valtiberina. Il Pd chiede il voto anticipato.

Un tempo Sanremo era argomento di discussione nei bar, nelle piazze e soprattutto nelle pizzerie aperte fino a tarda notte. Oggi, la rete ha preso il posto della pizza da Mimmo, quindi di conseguenza già nella notte tra sabato e domenica fioriva nei social il dibattito sulla legittimità o meno della vittoria dell’italo-egiziano Alessandro Mahmoud in arte Mahmood.

Ad aggiungere sale al dibattito c’è stata la trasparente scelta di Tim di rendere disponibili, a sole ventiquattro ore di distanza dalla chiusura della rassegna canora, i flussi di voto in ogni singolo comune italiano. In alcune situazioni, a livello del tutto sperimentale, è stato possibile zonizzare i voti grazie alla posizione dei ripetitori telefonici.

La Valtiberina è uno dei territori campione dove è stato possibile leggere i dati ripetitore per ripetitore, oltre al totale dei vari comuni. Tra i pochi comuni italiani dove il voto popolare ha realmente premiato Mahmood c’è proprio la città di Piero della Francesca. Due i punti di forza del voto filo arabo: il ripetitore ubicato sopra la Pizzeria Oroscopo e quello che copre la gran parte del rione di Porta Medina (già Porta Romana) comprensiva dell’area di Via Anconetana dove sorge la Moschea cittadina.

In questi due casi le percentuali di voto per il vincitore del Festival si sono avvicinate al 90%. Mahmood tiene anche negli altri quartieri della città (media del 32%) intercettando gran parte dei voti che un anno fa andarono ad Ermal Meta. Sorprendente anche il secondo posto di Nino D’Angelo nel centro storico biturgense (22%), voto figlio di quella che fino a poco tempo fa veniva definita immigrazione. Terzi, per facili accostamenti geografici, i Negrita che racimolano un 16% complessivo. Nei comuni limitrofi Mahmood domina nella parte sud di Città di Castello (Promano e Trestina) e fa un buon risultato anche ad Umbertide, Al Bano stravince a Pieve Santo Stefano, mentre i Negrita primeggiano ad Anghiari e Monterchi data la vicinanza con Arezzo.

Il dibattito politico attorno ai dati nazionali hanno giustamente scatenato le perplessità del Ministro degli Interni Matteo Salvini che aveva pubblicamente sostenuto Il Volo presentatosi a Sanremo in duetto con il consigliere leghista Alessandro Rivi.

A livello locale il risultato rianima il Partito Democratico di Sansepolcro che, forte del significato del voto palesemente premiante le politiche di immigrazione e di coesione, chiede le dimissioni del Sindaco Mauro Cornioli e le elezioni anticipate da abbinare all’Eurovision Song Contest del prossimo maggio.

“Il dato inconfutabile è che la gente di Sansepolcro ha scelto di premiarci”, chiosa in un comunicato il Pd locale che rincara facendo presente che “il parlamentino cittadino non rappresenta più la volontà della maggioranza della popolazione biturgense che ha indicato con chiarezza la strada della convivenza, tolleranza e pacifica comprensione”.

Jurgen Sparwasser

Una carriera come mezzala al Magdeburgo con un bottino di una Coppa delle Coppe, tre scudetti e quattro coppe nazionali. La sera del 22 giugno 1974 la sua vita cambia. Abbandona la Germania Orientale per dedicare tutta la sua vita a scrivere articoli giornalistici per lo Zozzo.