Templates by BIGtheme NET

Attualità

Decreto “rilancio” e fase 2 e mezzo, le novità applicabili da subito

Possibile fare la spesa all’Eurospin restando in Toscana, sì al sesso a tre tra congiunti, incentivi per la conversione senza riscatto prima della fine del Ramadan, gite al mare anche per gli umbri. Breve guida alla Fase 2,5 Tra decreti, leggi regionali e ordinanze dei Sindaci è sempre più difficile riuscire a capire cosa si può fare nella fase 2 e mezzo inaugurata dal Premier Giuseppi Conte nella puntata 57 del serial televisivo più avvincente degli ultimi anni. Lo Zozzo cercherà di aiutare i cittadini a venire a capo di alcune situazioni non chiare. Religione: resterà facoltativo andare a messa nei giorni festivi e prefestivi rispettando le distanze sociali tranne nel Comune di Badia Tedalda dove la messa è obbligatoria. ...

Leggi Articolo »

Fase 2: arrivano gli esperti coreani per gli incontri tra parenti fuori regione

La genialità dei sindaci Cornioli e Fratini non conosce confini, neppure quelli apparentemente invalicabili tra Toscana ed Umbria. In meno di 24 ore, dopo una lunga telefonata al febbricitante Kim Jong Un e al collega sudcoreano Moon Jae-In, sono arrivati all’aviosuperfice di Palazzolo quattro aerei militari con esperti delle due coree. I generali Pak Doo-ik e Ahn Jung-hwan stanno allestendo delle strutture di colore celeste del tutto simili a quelle presenti nella zona demilitarizzata di Panmujeom a cavallo tra la linea che separa la Corea del Nord da quella del Sud. All’interno delle baracche ci saranno tavoli, sedie e due toilette separate per consentire i colloqui tra i parenti e congiunti divisi dal confine. Le due esperte brigate coreane stanno ...

Leggi Articolo »

Il secondo ponte del Tevere si farà e sarà di cartone

Il Comune affida i lavori all’artista francese Oliver Grossetête che doveva ricostruire la Torre di Berta con l’aiuto dei cittadini di Sansepolcro Termina, finalmente, una delle polemiche che caratterizza la vita di Sansepolcro da decenni. A seguito del rallentamento dell’iter burocratico che doveva portare all’inizio dei lavori di costruzione dell’ormai celebre ponte sul Tevere in località Banchetti, con una mossa a sorpresa l’Amministrazione Comunale ha trovato la soluzione che ha convinto anche il nuovo fronte delle “Minoranze Unite per Sansepolcro”. In attesa che nei prossimi venti anni inizino i lavori e si porti a compimento l’opera, verrà allestito provvisoriamente un ponte di cartone, lo stesso materiale con il quale sarebbe stata ricostruita la Torre di Berta. Proprio in questa settimana ...

Leggi Articolo »

Verso la Pasqua con chiese chiuse e volti coperti

Sarà una vera Pasqua di passione con la Settimana Santa che sarà vivibile solo in maniera virtuale, un po’ come fanno i cristiani in Arabia Saudita. Con i ristoranti chiusi e il divieto di assembramenti salterà l’Ultima Cena. Con il tribunale a regime ridotto e con la carenza di Amuchina pure Pilato avrà seri problemi a gestire l’arresto di Gesù. L’accorciamento delle pene ha già permesso a Barabba di passare agli arresti domiciliari. La Via Crucis è ufficialmente rinviata a data da destinarsi con il doppio sospiro di sollievo dei due ladroni che potranno ancora sperare nella grazia. Problemi ci saranno anche per risorgere nella giornata di Pasqua dato che è altamente probabile che tra venerdì e domenica possa cambiare ...

Leggi Articolo »

Anghiari unisce la Valtiberina su Tuscany War Bot

Polcri presidente dell’Unione dei Comuni ha conquistato quasi tutta la valle e si appresta a marciare su Arezzo grazie ai consigli di Santucci Dopo un inizio litigioso è prevalsa l’unità in terra Valtiberina. Tutto è cominciato con lo sgarro di Sestino che aveva deposto Santucci nel momento di maggiore emergenza sanitaria nel suo comune. Poi è arrivato Anghiari che ha prima unito il fondovalle e poi ha aiutato Santucci a riprendersi il suo territorio mentre Sestino, aiutato dalla nobile aristocrazia marchigiana di Belforte all’Isauro, resiste impenitente all’assedio anghiarese. Oggi il Sindaco di Anghiari, non a caso anche Presidente dell’Unione dei Comuni, il Cavaliere di Ventura Alessandro Polcri guida la Valtiberina nel tentativo di emulare le gesta di Alberto I nella ...

Leggi Articolo »

Le reazioni nel mondo per la nascita di TeverePost, il pesce d’aprile più bello di sempre!

Dal Cremlino alla Casa Bianca, dal Vaticano a Badia Tedalda, fino all’ennesima nuova diretta di Giuseppe Conte. Tutti cascati nella malefica trappola Il fratellino serio de Lo Zozzo godrebbe di buona salute a giudicare dal numero di contatti nella prima giornata di vita. Sedici milioni di visite e 28.456 messaggi di auguri sono pervenuti alla redazione. Un grazie ad Alessio, Ilaria, Emanuele e Daniele che si sono prestati, anche con duro e professionale lavoro, alla costruzione di questo falso progetto. Incredibile che un numero così elevato di persone abbia giudicato credibile un’operazione giornalistica, apparentemente seria, programmata proprio nel giorno dedicato alle beffe. Tra i tanti che hanno abboccato ci sono molti dei “grandi” del pianeta. Il primo a complimentarsi è stato ...

Leggi Articolo »

Finalmente abbiamo un fratellino! Benvenuto TeverePost!

Dopo una lunga gestazione, oggi primo aprile, è venuto alla luce un nuovo giornale dedicato alla Valtiberina Esattamente sei anni fa nasceva Lo Zozzo della Valtiberina. Un pesce d’aprile, quello che raccontava come Sansepolcro si stesse preparando ad ospitare durante l’intera estate il Festival di Arte e Musica Rom, Sinti e Zigana, fece da detonatore per un progetto più ampio che vide differenti percorsi culturali e dall’elevato livello intellettivo incontrarsi, amarsi e dare vita a qualcosa che nella nostra realtà locale mancava. Più o meno regolarmente Lo Zozzo ha continuato le sue attività per questi sei anni, riuscendo spesso anche a raccontare notizie farlocche, o vere e proprie cazzate, che nel giro di qualche mese sarebbero state più reali di ...

Leggi Articolo »

Distanza di sicurezza, ennesimo duello con vittime nei marciapiedi di Sansepolcro

Fatale uno scontro per il diritto di passaggio su un marciapiede largo meno di un metro. In vista un’ordinanza per risolvere questi conflitti Era quasi mezzogiorno quando in Via XIX marzo è avvenuto l’ennesimo duello per il passaggio su un marciapiede molto stretto. Fortunatamente la maggior parte delle volte c’è sempre una persona più saggia che rinuncia alla provocazione e cambia direzione. Non sempre è così e il caso di oggi, il quattordicesimo in appena una settimana, fa comprendere che serve al più presto un chiarimento per le regole d’ingaggio in queste situazioni. Un pedone autorizzato a raggiungere il supermercato, in compagnia di una carrozzina per bambini in seguito rivelatasi vuota, ha incontrato un altro pedone in compagnia di un ...

Leggi Articolo »

Nasce l’Abochina!

Dalle sapienti mani degli abitanti di Aboca un nuovo disinfettante a base di grappa fatta in casa Il segreto della grappa di Aboca è passato per secoli di generazione in generazione. Gli unici ingredienti noti erano l’alcol (oltre il 50%) e le purissime acque raccolte laddove il Fosso di Stianta confluisce sul torrente Tignana. Quali erbe e bacche completano la primizia alcolica è da sempre un mistero gelosamente custodito dagli abitanti della piccola frazione di Sansepolcro. Questa bevanda ad alta gradazione ha più volte aiutato a superare i momenti di solitudine, allietare feste, ma anche a disinfettare ferite e far crescere bene figli, vitelli, maiali, oche e galline. Oggi, vista la situazione di emergenza e di scarsità di disinfettanti, la ...

Leggi Articolo »

Prefettura: arriva il chiarimento rispetto alla prostituzione a domicilio in tempo di Coronavirus

Incontrare prostitute non è reato se si rispetta la distanza di sicurezza Tempi duri per chi vive da solo. Una volta esaurita la scorta di filmati dei vari YouPorn & co. e si desidera qualcosa di più reale, non rientra tra le necessità riconosciute dal Decreto Coronavirus quello di fare “Puttan Tour”. Come molti ristoranti si stanno impegnando a portare pasti a domicilio, ecco che anche il mondo della prostituzione femminile, maschile, etero e non, si sta attrezzando con visite a casa dei richiedenti servizi. Unico limite da rispettare è la distanza di sicurezza di un metro che indubbiamente scoraggia coloro che non sono superdotati. Nonostante questo oggettivo problema, i principali siti di incontri in questi giorni lavorano in modo ...

Leggi Articolo »